Comunicati Stampa

CONTROLLI SULLA MOVIDA – TRE CONTESTAZIONI PER LAVORO NERO

Dopo gli straordinari servizi di controllo del territorio effettuati nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato sia a Cassino che nei comuni limitrofi con l’obiettivo dichiarato di contrastare i reati predatori, in particolare i furti in abitazione, nella serata di ieri a passare sotto la lente della Polizia di Stato è stata la “dolce vita”.

Una task force composta dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra Amministrativa e della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Cassino, da personale dell’Ispettorato del Lavoro e dell’Agenzia S.I.A.E. ha operato congiuntamente consentendo un’attività di controllo a 360°.

Infatti gli uomini della Giudiziaria hanno proceduto all’identificazione e controllo di titolari ed avventori, approfondendo le loro posizioni in caso di positivi riscontri in banca dati.

La Polizia Amministrativa si è dedicata, invece, al controllo del rispetto della normativa riguardante la somministrazione di alcolici ai minori, nonché all’osservanza delle ordinanze comunali relative alla diffusione di musica ed occupazione di suolo pubblico.

Il “lavoro nero” ed il rispetto dei diritti d’autore, infine, sono stati oggetto di una particolare attenzione da parte di Ispettorato del Lavoro e S.I.A.E.

Una persona è stata denunciata per violazione delle norme sul diritto d’autore, un’altra è stata segnalata per irregolarità di tipo fiscale, tre le contestazioni in materia di “lavoro nero” e due quelle per occupazione abusiva di suolo pubblico.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso