CRONACA Notizie

CROLLA L’ARCHIVIO AL TRIBUNALE DI CASSINO. LUCIO MARZIALE AL SINDACO TERSIGNI: “METTA A DISPOSIZIONE LA SEDE DI SORA”.

“Invito il Sindaco di Sora a mettere immediatamente a disposizione i locali dell’ex Tribunale per la regolare tenuta delle udienze di carattere urgente che probabilmente non potranno essere tenute presso la sede del Tribunale di Cassino”.

E’ quanto proposto da Lucio Marziale, attraverso il suo profilo Facebook, a seguito del crollo del pavimento dell’archivio della sede cassinate del Palazzo di Giustizia. Il pavimento è “precipitato”, poco dopo mezzogiorno, di circa quattro metri, inghiottendo gli scaffali contenti i fascicoli dei casi trattati in sede. Il Tribunale è stato evacuato mentre dal piano terra saliva una nuvola di polvere, effetto della implosione.

Un testimone – un legale che era sceso nell’archivio a cercare un fascicolo di una vecchia causa – ha assistito al crollo del pavimento ed ha miracolosamente schivato il pericolo di cadere nella voragine, trovandosi ad appena un passo dal buco apertosi. Sul posto, sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco.

Nessuno si è fatto male, dunque, ma qualcuno si è posto il problema di reperire immediatamente una sede alternativa. In realtà, il Tribunale – dove comunque oggi l’attività non è ripresa – dovrebbe funzionare domani, seppur non regolarmente. Tuttavia, è realistica l’ipotesi che possa essere necessario reperire altri locali.

Da qui, l’idea di Lucio Marziale – noto avvocato, nonché assessore al Comune di Isola del Liri – di suggerire al Sindaco di Sora la riapertura del Tribunale di Piazza Mayer Ross, chiusa più di un anno fa a seguito della ridefinizione geografica delle sedi di amministrazione della Giustizia, non senza polemiche. Chissà che quanto accaduto a Cassino non possa arridere alla città di Sora.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso