Notizie

CRONACA – DROGA, UBRIACHEZZA E PENA DA SCONTARE: I PROVVEDIMENTI DEI CARABINIERI

mde

Raffica di provvedimenti ieri per la Compagnia dei carabinieri di Pontecorvo. Eccoli nel dettaglio.

A Castelnuovo Parano i militari del Nucleo operativo radiomobile hanno controllato un’autovettura con alla guida un 62enne residente nella provincia di Roma, già noto per reati contro la persona e guida in stato di ebbrezza, il quale, sottoposto ad accertamenti etilometrici ha evidenziato un tasso alcolico pari a 2,50 grammi per litro, cioè cinque volte superiore al consentito. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato pertanto deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica, con il contestuale ritiro della patente di guida e sequestro amministrativo del veicolo.

A San Giorgio a Liri invece, gli stessi carabinieri hanno proceduto al controllo di un’autovettura con alla guida un 25enne pontecorvese il quale, sottoposto a perquisizione e veicolare, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 0,8 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, sottoposta a sequestro. Contestualmente è stato operato nei confronti del 25enne anche il ritiro della patente di guida.

I carabinieri della stazione di Arce hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone, per detenzione di stupefacenti per uso personale, un 33enne del luogo, già conosciuto per analoghe situazioni. Lo stesso, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di uno spinello contenente della sostanza stupefacente del tipo marijuana, sottoposta a sequestro.

I carabinieri della stazione di Aquino, in ottemperanza dell’ordinanza di revoca del decreto di sospensione di ordine di carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo, emesso dall’Ufficio Esecuzione Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, hanno arrestato un 45enne domiciliato a Cassino, già censito per reati contro la persona e la Pubblica Amministrazione. Il provvedimento odierno è stato emesso a carico dell’uomo essendo stato condannato ad espiare la pena definitiva di sei mesi per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale commesso nel 2017 in Picinisco. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн