Notizie

CRONACA – SORPRESI CON ATTREZZI DA SCASSO E SENZA PATENTE, DENUNCIATI E MULTATI DUE MINORI

Nelle ultime ore a Sant’Andrea del Garigliano, i militari della Stazione di Sant’Apollinare hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, per i reati di ricettazione e possesso di oggetti idonei allo scasso, due minorenni di etnia Rom, uno dei quali noto per reati contro il patrimonio, entrambi domiciliati presso un campo nomadi della Capitale.

I due ragazzi venivano intercettati a bordo di un’autovettura BMW mentre si aggiravano con atteggiamento sospetto nei pressi di abitazioni isolate. Dagli accertamenti effettuati, i carabinieri  constatavano che l’autovettura in questione era oggetto di furto consumato nella giornata precedente a Roma e dalla conseguente perquisizione effettuata, rinvenivano all’interno dell’abitacolo un grosso cacciavite ed un martello che sottoponevano a sequestro. Inoltre ai due minori veniva contestata la sanzione amministrativa in materia di Covid 19 poiché senza giustificato motivo, non avevano rispettato il divieto di spostamento in “area rossa”. Ricorrendo i presupposti di legge, sono stati inoltre proposti per il rimpatrio con foglio di via obbligatorio. Gli stessi, dopo le formalità di rito sono stati affidati ai rispettivi genitori. Infine, a carico di uno dei due Rom, conducente dell’autovettura, veniva elevata la sanzione amministrativa di 5.100 euro poiché sprovvisto di patente di guida.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati