Notizie

CRONACA – INCENDIO E OLTRAGGIO, 62ENNE AI DOMICILIARI

I Carabinieri della Stazione di Veroli hanno eseguito nelle ultime ore un’ordinanza di sottoposizione alla detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Roma. I militari dell’Arma hanno tratto in arresto per incendio ed oltraggio a Pubblico ufficiale un 62enne di Vico nel Lazio, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro la persona ed il patrimonio.

I fatti che vedono coinvolto l’uomo sono accaduti nel 2011 quando lo stesso, in diverse occasioni, appiccava il fuoco su vari appezzamenti di terreno in Vico nel Lazio senza apparente motivo ed in un’occasione, trovato in flagranza di reato, oltraggiava i carabinieri intervenuti. L’uomo dovrà scontare in regime di detenzione domiciliare 34 mesi di reclusione.

Related posts

IN BIKINI A 101 ANNI, CONQUISTA I BAGNANTI

WILDERNESS ITALIA: LASCIATE IN PACE L’ORSO MARSICANO!

ESTATE PONTECORVESE

redazione