CRONACA

DA TRIESTE A SORA – LA SIGNORA IVANA CERCA LA BALIA CHE L’ALLATTO’

La Signora Ivana Ortini Liguori, classe 1951, cerca disperatamente la sua balia o meglio “la mamma di latte” che si occupò di lei per ben tre anni, cioè da quando, appena venuta al mondo, fu abbandonata dalla madre biologica.

Un inizio non proprio roseo per la piccola, ora donna, Ivana, che si è rivolta alla redazione di Soraweb nel tentativo di ritrovare e magari riabbracciare la donna che, oltre ad offrirle il giusto nutrimento per crescere, le è stata amorevolmente accanto come una mamma fa per la sua creatura.

Nel messaggio che ci ha inviato proprio lei afferma:

“…E’  importante per chi come noi (orfani) non conosce i propri genitori biologici, avere almeno cognizione dei luoghi e delle persone che si sono prese cura di noi nei primi importantissimi anni di vita”.

La signora Liguori, che cerca la sua nutrice già da molti anni senza successo, ci ha fornito alcune notizie che potrebbero essere utili per il ritrovamento della persona che stiamo cercando.

Ivana, nata e subito abbandonata al suo destino, ha vissuto a Sora dal 14 Dicembre 1951 al 13 Maggio 1954.

Attualmente vive a Grado un’ isola della laguna Veneta, situata a pochi km da Trieste.

Per tre anni, è stata cresciuta ed accudita da una donna residente allora a Sora e che probabilmente dopo il parto, come allora spesso accadeva, ha perso il suo pargolo.

Sappiamo, però, che, nel 1953, la persona che cerchiamo è diventata di nuovo madre di una bambina.

La foto di copertina ritrae Ivana nei primi anni di vita. Chiunque avesse qualche utile indicazione può contattare la nostra Redazione, inviando una mail a info@soraweb.it

Tamara Paglia

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi