Articoli Notizie

DAL 18 AL 25 GENNAIO LA SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITA’ DEI CRSTIANI

Da Gianni Fabrizio riceviamo e pubblichiamo il comunicato di presentazione dell’iniziativa di preghiera per l’unità dei cristiani, condotta della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo.

La Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani è un’iniziativa internazionale di preghiera ecumenica cristiana che si celebra ogni anno tra il 18 e il 25 gennaio. Un evento ripreso anche dall’Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo. Se ne è fatto carico il suo responsabile, don Antonio Molle, che ha voluto predisporre due incontri particolari di preghiera, insieme al convegno sull’immigrazione,organizzato dalla“Migrantes” della Caritas Diocesana.

Il tema dell’annuale edizione dell’Ottavario di Preghiera, spiega don Antonio Molle, scelto ed elaborato dai fratelli  delle Chiese del Canada, è tratto dall’epistolario paolino, dove con chiarezza e forza veniamo esortati, sia come singoli credenti sia come comunità ecclesiali, ad accogliere in mentalità e prassi, fino ad ogni estrema possibilità, quanto l’apostolo Paolo ricorda ai Corinzi: «Cristo non può essere diviso!» Nella Chiesa di Corinto,continua don Antonio, messa alla prova nella sua comunione e unità da gruppi contrapposti di fedeli che si dichiaravano “io sono di…”, “io appartengo a…”, con un reciproco atteggiamento di diffidenza o separazione, l’affermazione del testo che più ci interpella è “io sono di Cristo”. Essa, nel passo di riferimento, evidenzia le divisioni, che nella storia del Cristianesimo hanno lacerato i rapporti tra diverse Tradizioni e Confessioni, costituendo paradosso e scandalo per la testimonianza e l’annuncio del Vangelo, ma anche – ciò è ancora più grave e temibile – la possibilità di “strumentalizzare” l’unico e comune nostro Signore Gesù, per sancire la propria volontà o convinzione di separazione-distinzione.

L’impegno ecumenico,, che nella nostra Diocesi da tempo stiamo portando avanti con diversi passi concreti, conclude don Antonio Molle,nell’invitare a partecipare ai tre appuntamenti, ha cercato di incoraggiarci tutti a sempre ripartire o ritornare all’unica e comune fonte: il Crocifisso risorto nel quale veniamo battezzati e per il quale possiamo amarci come autentici fratelli, e così insieme metterci a servizio degli uomini e delle donne del nostro tempo”.

Il programma degli incontri organizzati a livello diocesano è il seguente. Sabato, 18 gennaio 2014, ore 18.30 presso la Chiesa Evangelica Battista in Isola del Liri, in Viale Piscicelli, Celebrazione Ecumenica della Parola. Per domenica, 19 gennaio 2014, ore 16.00, Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, Convegno sull’immigrazione, sul tema:”Migranti e rifugiati:verso un mondo migliore”,nei locali del  Centro Pastorale “S. Luca”, a Villa Angelina in via Conte Canofari,n.10.Mentre, sabato 25 gennaio 2014, ore 18.30, presso la Cattedrale di “S. Maria Assunta”, in Piazza Indipendenza a Sora, Celebrazione Ecumenica della Parola. Gli incontri di preghiera del 18 e del 25 Gennaio saranno guidati dal  Vescovo diocesano, mons. Gerardo Antonazzo e dal Pastore della Chiesa Evangelica Battista di Isola del Liri, Lino Gabbiano.

 

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso