AMBIENTE Articoli Notizie Primo Piano

Detriti sotto il ponte Cavalieri di Vittorio Veneto: evitiamo complicazioni please!

Le abbondanti piogge che hanno interessato Sora nelle scorse settimane hanno lasciato importanti strascichi che faticano ad essere superati. Ad esempio, in corrispondenza del ponte che da via Cesare Balbo conduce verso il borgo di San Rocco, alcuni ingombranti detriti si sono accumulati vicino ai piloni, senza che il flusso dell’acqua sia riuscito a disperderli. Al momento, il livello del fiume Liri è certamente sotto controllo, ma, nel caso in cui nuove precipitazioni dovessero interessare la nostra zona, la situazione potrebbe cambiare repentinamente. Cosa potrebbe accadere, infatti, se il mucchio di detriti dovesse ingrossarsi e, complice la piena, impedire il passaggio dell’acqua? Proprio in queste ore assisitamo alle drammatiche esondazioni dell’alto Lazio e della Toscana, con conseguenze anche tragiche. Pertanto, sarebbe forse il caso di attrivarsi e mettere in campo ogni azione preventiva che faccia dormire sonni tranquilli ai sorani. Il Comune di Sora potrebbe, perciò, prendere in mano la situazione e sensibilizzare in merito l’Ardis (Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo) invitando la stessa agenzia a rimuovere quello che potrebbe divenire, nel malaugurato caso di abbondanti piogge, un ostacolo ben più importante di quanto appaia oggi. Con l’occasione, inoltre, perchè non approfittare per monitorare lo stato dell’alveo del fiume? Giove Pluvio ci ha abituato, specialmente negli ultimi anni, a delle sgradite sorprese: la prudenza non è mai troppa!

 

 

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi

Lascia un commento