Comunicati Stampa CRONACA

DONNA TENTA DI APRIRE CONTO CORRENTE ALLE POSTE CON DOCUMENTI FALSI

Due gli arresti eseguiti nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Frosinone. A finire in manette una donna per “possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi e tentativo di truffa“ ed un uomo, un 42enne di Frosinone già censito, al quale, già agli arresti domiciliari, è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, dovendo espiare una pena complessiva di più di 8 anni per una rapina commessa in Frosinone nel 2010  per il reato di “rapina”. La donna, invece, una 50enne di Napoli, aveva tentato di perpetrare una truffa aprendo un conto corrente presso un Ufficio Postale del capoluogo ciociaro ma con documenti completamente falsi. Per convincere il direttore delle Poste delle sue generalità, dopo aver mostrato un codice fiscale ed una carta d’identità con dati di fantasia ma con apposta la sua foto, aveva presentato addirittura una busta paga di una società ovviamente fittizia. L’intervento dei militari del NORM ha però consentito di smascherare la donna che, già gravata da precedenti penali specifici, veniva trattenuta presso le camere di sicurezza e poi condotta presso il Tribunale di Frosinone per il rito direttissimo.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi