COMUNE Notizie POLITICA Primo Piano

DOPO IL CONSIGLIO COMUNALE VIRTUALE, IULA SULLE MONTAGNE RUSSE!

Che l’esperimento sia riuscito è un dato di fatto.

Il Consiglio comunale virtuale lanciato da Giacomo Iula, i cui risultati, come già scritto da Soraweb, dovranno però essere tramutati in concrete iniziative, potrà essere ripetuto.

Detto ciò, in attesa degli indispensabili risvolti pratici dell’incontro mediatico, è utile riflettere, anche per poter immaginare cosa accadrà nei prossimi caldissimi mesi, sulla posizione di un presidente del Consiglio comunale che, negli ultimi tempi, sta mettendo in subbuglio la vita dell’amministrazione Tersigni: una sorta di ‘fotografia’ acritica dell’attuale situazione, che sarà lo scenario per gli avvenimenti futuri. Ebbene, a dispetto di un passato fatto di equilibrismi e polemiche interne, lo scorso venerdì abbiamo finalmente assistito ad una prova ‘granitica’ della maggioranza: tutti allineati e coperti, in fermo dissenso rispetto all’iniziativa di Iula. Dopo gli strali lanciati da Tersigni contro l’iniziativa, pertanto, nessuno dei consiglieri dello schieramento di governo ha partecipato alla discussione su Facebook: un silenzio assordante che vale più di molte parole.

Ecco perché, dal punto di vista strettamente amministrativo, la posizione di Giacomo Iula appare considerevolmente indebolita e, ormai, del tutto estranea alla maggioranza. Un sostanziale isolamento, dunque, che potrebbe giocoforza condurlo definitivamente nelle file dell’opposizione. Tuttavia, esiste un risvolto della medaglia: i se da un lato, infatti, intorno a Iula crescono i punti interrogativi sul suo destino in seno al Comune di Sora, dall’altro, le sue ultime mosse mediatiche ne hanno forse incrementato il livello di popolarità tra i cittadini, più che mai ansiosi di avanzare le loro proposte liberi da ingombranti orpelli burocratici. In conclusione, il ‘borsino Iula’, come se stessimo sulle montagne russe, sembra vivere momenti contrastanti: in discesa in Comune e in salita fuori. Come si concilieranno questi elementi con il prosieguo della vita di palazzo? Difficile dirlo, ma la sensazione simile all’attesa dei fuochi d’artificio in una festa di paese…quella c’è.

 

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso