CRONACA Notizie

E’ IL GIORNO DI SAN ROCCO: I DEVOTI IN PROCESSIONE, ANCHE A PIEDI NUDI

Non è il Patrono della città, ma è come se lo fosse, tanta è la devozione per il Santo di Montpellier, che, a Sora, ogni anno, nel giorno della ricorrenza, raccoglie migliaia di fedeli, anche dai centri limitrofi.

Suggestiva la processione che attraversa gran parte della città e che, questa mattina, terminata la celebrazione della Santa Messa officiata in piazza, alle 7.30, dal Vescovo Mons. Gerardo Antonazzo, prenderà il via alle 8.30, con il seguente percorso: via Matteotti, via Madonna della Neve, via Cattaneo, via Mameli e via Tuzi, per poi confluire in via Napoli, con il successivo passaggio anche in Piazza Risorgimento e lungo il Corso Volsci, riconfluendo poi nel centro storico.

Come accennato, la devozione per San Rocco è talmente profonda che molti fedeli partecipano alla processione a piedi nudi e recando al collo pesanti ceri in segno di penitenza. Tutti canteranno l’inno dell’indimenticato Don Gaetano Squilla “Proteggi o’ Rocco”.

Gabriele Savona

Commenti


Ricerca Personale

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso