CRONACA Notizie

E’ IL GIORNO DI SAN ROCCO: I DEVOTI IN PROCESSIONE, ANCHE A PIEDI NUDI

Non è il Patrono della città, ma è come se lo fosse, tanta è la devozione per il Santo di Montpellier, che, a Sora, ogni anno, nel giorno della ricorrenza, raccoglie migliaia di fedeli, anche dai centri limitrofi.

Suggestiva la processione che attraversa gran parte della città e che, questa mattina, terminata la celebrazione della Santa Messa officiata in piazza, alle 7.30, dal Vescovo Mons. Gerardo Antonazzo, prenderà il via alle 8.30, con il seguente percorso: via Matteotti, via Madonna della Neve, via Cattaneo, via Mameli e via Tuzi, per poi confluire in via Napoli, con il successivo passaggio anche in Piazza Risorgimento e lungo il Corso Volsci, riconfluendo poi nel centro storico.

Come accennato, la devozione per San Rocco è talmente profonda che molti fedeli partecipano alla processione a piedi nudi e recando al collo pesanti ceri in segno di penitenza. Tutti canteranno l’inno dell’indimenticato Don Gaetano Squilla “Proteggi o’ Rocco”.

Gabriele Savona

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso