AMBIENTE Articoli Notizie Primo Piano

Fontana Liri: Ecco alcuni scatti della diga Cerasoli

Con le dovute misure di sicurezza e insieme alla protezione civile ci siamo avvicinati alla diga Cerasoli. Più o meno erano le 22:30 e siamo riuscito a scattare qualche foto. Durante gli scatti si è avvicinato un tecnico dell’Enel al quale abbiamo chiesto la situazione. Con molto rammarico ci ha spiegato che la paratia di destra (Foto in alto) ha ceduto sotto la pressione dell’acqua alzatasi a causa dei detriti accumulati sulla paratia centrale. Ceduta la paratia di destra l’enorme quantità di acqua ha anche distrutto e portato via tutto quello che ha trovato dinanzi a se. Infatti, guardando la seconda foto in basso, si nota la totale mancanza di strutture e la mancanza di un piano. Al suo posto solo un quantità enorme di detriti e pezzi di asfalto mancanti.

Un volontario della protezione civile ci ha rassicurato che la situazione è sotto controllo, il livello delle acque nelle ultime ore è sceso e che nella notato dovrebbe scendere ancora.

Una riflessione è doverosa, ma è giusto non fare manutenzione quando i livelli delle acque lo permettono?

Qualche settimana fa noi di Sora Web aveva sollevato il problema del letto del fiume Liri nel centro di Sora. Infatti al disotto di un ponte si erano accumulati molti tronchi. Già in quei giorni avevamo chiesto al nostro sindaco di poter togliere quei tronchi. Ma con molto rammarico tutto questo non è avvenuto.

E adesso? se quei tronchi fossero stati tolti, non solo nel comune di Sora ma nel tratto interessato del fiume Liri fino a Fontana Liri, la diga Cerasoli adesso avrebbe retto senza problemi alla sola pressione dell’acqua?

La negligenza e la poca tempestività, che non sono sinonimi di prevenzione, sono di casa nelle amministrazioni e negli enti Pubblici. E questo a noi dispiace molto.

[nggallery id=116]

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento