ANNUNCI PILLOLE DI ECONOMIA

ECO-SISMA BONUS SU PATRIMONIO EDILIZIO -COSA PUÒ FARE IL PRIVATO CITTADINO

Il Decreto “Rilancio” del Governo italiano, 19 maggio 2020 n. 34, all’articolo 119 ha disciplinato la possibilità di avere generosi incentivi per l’efficientamento energetico e miglioramento sismico degli edifici dei privati cittadini.

Dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 i lavori di riqualificazione energetica e di miglioramento sismico degli edifici eseguiti dai condomini e sulle singole unità immobiliari adibite a prima casa beneficeranno di ecobonus e sisma bonus fino ad un massimo del 110%, a condizione che si realizzino maxi-interventi e che si migliori la classe energetica.

L’agevolazione sarà fruibile come detrazione fiscale in cinque quote annuali di pari importo, oppure come sconto in fattura, o, ancora, attraverso la cessione del credito all’impresa che ha realizzato i lavori, a banche o ad altri intermediari finanziari così come disciplinato dall’articolo 121 del su citato Decreto “Rilancio”.

È previsto in particolare –per gli interventi effettuati negli anni 2020 e 2021 –la possibilità per il soggetto avente diritto delle seguenti detrazioni fiscali:

  • recupero del patrimonio edilizio (inclusa la demolizione e ricostruzione);
  • efficienza energetica;
  • adozione di misure antisismiche;
  • recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna;
  • installazione di impianti solari fotovoltaici;
  • installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici;

Chi sono i soggetti beneficiari?

  • condomini;
  • singoli proprietari di abitazione principale
    • Istituti autonomi case popolari (IACP) comunque denominati;
    • enti aventi le stesse finalità sociali dei predetti Istituti
    • cooperative di abitazione a proprietà indivisa

    Per gli adempimenti e le certificazioni necessarie, così come precisato dalla Agenzia delle Entrate nella sua pubblicazione di luglio 2020, occorre rivolgersi a tecnici, imprese e commercialisti abilitati e specializzati sul tema o a soggetti unici c.d. “General Contractor”, che offrono l’intero servizio “chiavi in mano” compresa la gestione della cessione del credito o sconto in fattura derivante dai bonus agli Istituiti Finanziari o Enti interessati.

    Per ogni approfondimento di seguito le principali fonti normative e informative:

    Super bonus 110% e modalità di cessione del credito

    • DL Rilancio 19 maggio 2020, n. 34 – art. 119 e 121 

    Testo Unico sulle detrazioni

    • DPR 917/1986 (TUIR) art. 16-bis

    Sisma bonus 

    • DL 3 giugno 2013, n. 63 – art. 16

    Eco bonus

    • Legge 27 dicembre 2006, n. 296 – art. 1
    • DL 4 giugno 2013, n. 63 – art. 14

    Bonus Facciate

    • Legge 27 dicembre 2019 – n.160 – art. 1

Fonte: Il Sole 24 Ore.

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн