Comunicati Stampa CRONACA Notizie

EVADE E VA A RUBARE, NON LO FERMA NEANCHE IL BRACCIALETTO ELETTRONICO

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone, allertati dalla Centrale Operativa, intervenivano in un comune limitrofo al capoluogo ove un 19enne  di nazionalità marocchina, sottoposto al regime degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, risultava essersi allontanato dalla propria abitazione. Giunti nei pressi del domicilio dell’interessato, bloccavano il ragazzo che a piedi e con alcuni oggetti presumibilmente oggetto di furto, faceva rientro nella propria abitazione. Alla vista dei militari lo stesso opponeva resistenza gettandosi a terra e minacciando i militari operanti che lo traevano in arresto per i reati di evasione, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Espletate le formalità di rito, l’arretato veniva trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Frosinone per essere poi  presentato nella tarda mattinata innanzi al Tribunale di Frosinone, ove dopo la convalida dell’arresto, veniva condannato a mesi 8 di reclusione e posto nuovamente agli arresti domiciliari.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso