Notizie

EXPERT LUCARELLI N.B: SORA 2000: CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA

6.a GIORNATA di ANDATA

 

ST. CHARLES – EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  48 – 65

 

Parziali: 15-14 / 10-17 / 13-23 / 10-11

 Arbitri: Gallina di Viterbo e Silvestro di Viterbo

Rimane a punteggio pieno la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 , impegnata nella serata di sabato 09 novembre sul campo del  St.Charles.  I volsci che colgono il sesto successo consecutivo sul parquet romano con il punteggio di 48 a 65. Una gara  non entusiasmate con troppi errori da entrambe le squadre dove la quadra sorana  di coach Polidori ha avuto  la meglio.

La  gara inizia  con un minuto di silenzio tributato a Mario Delle Cave. I padroni di casa si dimostrano efficaci e  incisivi nei confronti  della prima della  classe  Sora. St.Charles che tiene bene in difesa giocando con tantissima aggressività ogni singolo possesso grazie  anche  ai sorani che non  sono lucidi.  I periodo scivola  via via alla conclusione  con i padron di casa  in vantaggio, anche  se  subiscono  i prematuri  2 falli di loro miglior giocatore Marini. Il  orimo quarto  finisce sotto di un punto 15 a 14. Il secondo quarto riparte con il Sora, che scende  in campo con Iannarilli-Delle Cave-Margio tra gli esterni, mentre sotto canestro spazio a Mariani e Fassiotti, classe ’94, che prende il posto di un acciaccato Dragojevic. La  situazione non cambia con i ragazzi di Polidori che   faticano a  entrare in partita. A metà del periodo i biancocelesti sorani, con  Fassiotti si riporta in vantaggio e i padroni di casa capitolini si sfilacciano e  cominciano a perdere  palloni su palloni ma, agli ospiti sorani non ne approfittano sbagliando, a loro volta, dalla lunetta. Lunetta che  è  fortunata  per i padroni di casa  con Nannini e Stomeo che  riportano in vantaggio i padroni di casa 20 a 19. I volsci non demordono e  con una sterile ripresa e un risvegliato Papadakis si riportano in vantaggio di +6 andando al riposo con il punteggio di 25 a 31.

Di ritorno dagli spogliatoi si vede finalmente una buona Sora: gioco da 3 punti di Mariani e Papadakis, con la circolazione di palla sicuramente più fluida. Portandosi sul +11 (25-36). Marietti prova allora a suonare la carica, ma é determinante Papadakis in questo frangente, altra tripla e time-out obbligato per Macale (25-41). Al rientro c’é ancora Papadakis sugli scudi, tripla e vantaggio ospite che tocca il +18 (26-44). Padroni di casa in grandissima difficoltà quindi, con Sora che trova invece un po’ di continuità al tiro, sfruttando la ritrovata vena di un Rambaldi sin qui sottotono. Il St.Charles comunque non demorde, tenendosi a contatto grazie a 4 punti in fila di Di Pasquale (33-48). Canestri che ridanno speranza ai padroni di casa, che d’incanto ritrovano anche quell’aggressività apparsa ormai svanita. La difesa infatti torna a graffiare, mentre in attacco é preziosissimo il lavoro sotto le plance di Stomeo, che realizza 5 punti in fila riportando i romani sul -11 (38-49). Il  Sora invece si poggia quasi esclusivamente sull’attacco di Dragojevic, che dimostra al solito carattere nei momenti caldi (38-52). Nel finale potrebbe accorciare le distanze la formazione di Macale, che però si ritrova invece sul -16 (38-54) dopo l’invenzione sulla sirena di un fantastico Papadakis.

Nell’ultimo quarto con la conferma di Delle Cave in cabina di regia, e il debutto del baby Polsinelli cl. 96, gli uomini di Polidori continuano a ruotar bene la palla, trovando nuovamente il +18 (38-56) dopo l’appoggio da sotto di Dragojevic. Il padroni di casa del St.Charles, prevedibili non creano problemi alla difesa sorana , che ne approfittano, portandosi per la prima volta oltre le 20 lunghezze di vantaggio (38-62) con un Dragojevic padrone dell’area. A chiudere lo 0-13 di parziale a cavallo dei 2 quarti ci pensa allora Marini, col gioco da 3 punti, seppure la partita sembri ormai chiusa (41-62). Sora gestisce bene il pallone, nonostante qualche errore, che porta  i padroni di casa ad una buona reazione, che dopo esser tornati sul -14 chiudono una partita comunque positiva sul 48-65 finale.

ST.CHARLES: Marietti 4, Abbate 5, Granatelli 2, Bellenghi 6, Stomeo 11, Di Pasquale 7, Marini 7, Tavani 0,                           Esposito 2, Nannini 4; Coach: Macale

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  : Motta 0, Rambaldi 7, Mariani 10, Dragojevic 15, Polsinelli 0,                                           Papadakis 19, Delle Cave 4, Margio 7, Fassiotti 3, Iannarilli 0; Coach: Polidori. Ass. Bifera

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi