Notizie

FORTITUDO 1908 – EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 82-58

Parziali: 13-13;17-20;18-18;10-31.

Vittoria in trasferta importante per gli uomini di coach Polidori che battono la Fortitudo Roma 82 a 58 e mantengono il primato in classifica. Risultato che fotografa perfettamente l’andamento del match, maturato per altro solo nell’ultimo quarto, devastante, dagli uomini di coach Polidori. Privi di Rambaldi ancora fermo per problemi alla caviglia, compito dello staff medico rimetterlo in sesto per la prossima gara, il quintetto che scende in campo e formato da Delle Cave, Mariani, Dragojevic, Papadakis e Margio. Per i padroni di casa Baiden, Bilotta, Cusani, Caponetti e Forgione. Ne esce una partita divertente ed entrambe le contendenti sembrano “in palla”.

I padroni di casa riescono comunque a iniziare il match in maniera propositiva, guadagnando un piccolo vantaggio sul 9-4. Purtroppo quello rimarrà l’unico di tutto il match: Sora reagisce e chiude il primo quarto in pareggio 13 -13. Il secondo quarto si apre esattamente come si era aperta la gara: un buon inizio dei ragazzi in bianco/blu locale, con Baiden sugli scudi, che però devono subire l’inevitabile ritorno degli avversari, mai domi soprattutto da un punto di vista mentale e che si affidano ad un super Papadakis autore di 25 punti. La  prima metà della gara si conclude con il punteggio di 30 a 33. Nel terzo quarto nessuna delle due squadre riesce a prendere il predominio del match. La Fortitudo può cavalcare il cristallino talento di Baiden – 16 alla fine – mentre la Expert Lucarelli NB Sora 2000 si affida alla solidità di Mariani e Dragojevic, oggi in versione “Rodman” con 12 rimbalzi. Devastante nell’ultimo periodo la forza della squadra  di Polidori.  La formazione volsca comincia a giocare con intensità, attenta in difesa e precisa in attacco; i padroni di casa invece subiscono troppo e non trovano soluzioni positive né in attacco né in difesa. Papadaki, Mariani, Margio e Dragojaevic segnano 31 punti in un amen e la Expert Lucarelli NB Sora 2000 mette la pietra definitiva sul match, con un  divario fino al +24 finale.

Due punti preziosi per il team del presidente Stefano Bifera. Sora atteso ora domenica dalla difficile trasferta a Marino, formazione vittoriosa nell’ultimi quattro turni di campionato.

FORTITUDO 1908: Baiden 16, Massanisso 3, Martinelli 3, Bilotta 6, Gohn 2, Cusani 12, Caponetti 6, Forgione 5; Francicanava 2, Coach: Ciancarini

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA: Delle Cave 2, Mariani 19; Dragojevic 17; Papadakis 25; Margio 14;  Iannarilli 0; Testa ne, ; Alonzi ne, Motta 5, Polsinelli ne.  All. Polidori M.,  1°Assistente All. Bifera S.

[nggallery id=419]

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso