Comunicati Stampa CRONACA Notizie

FURTO DI LEGNA IN GIARDINO – IL VICINO LO PICCHIA, IL LADRO LO DENUNCIA

Nella giornata odierna, in Cervaro, i militari della locale Stazione a conclusione di indagini deferivano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Cassino, un 26enne ed un 60enne, responsabili rispettivamente di furto aggravato e lesioni personali e minacce.

I militari operanti accertavano che il 26enne pregiudicato, nei giorni addietro, era stato sorpreso da una vedova di Cervaro mentre rubava circa quattro quintali di legna da ardere dal giardino della propria abitazione. Alle urla della donna era intervenuto in aiuto il vicino di casa 60enne il quale, al fine di far desistere il ladro dal suo intento, lo percuoteva e minacciava. Il ladro, senza alcun ritegno, ritenendo ingiusta l’irruenza del vicino di casa dell’anziana vedova, e temendo delle ritorsioni da parte dello stesso, due giorni dopo si recava presso il Comando Stazione Carabinieri di Cervaro per denunciare il 60enne per lesioni e minaccia nei suoi confronti. I militari operanti, alla luce dei suddetti fatti, provvedevano al sequestro cautelativo di sei fucili da caccia, regolarmente detenuti dal 60enne.

Related posts

SISMA – PROSEGUE LO SCIAME SISMICO

© Enrico Mancini

CONTROLLI ANTICOVID, CHIUSO LOCALE

#redazione20

I CONTRATTI DI FIUME? STRUMENTO CONCRETO DI SVILUPPO