CRONACA Notizie

GLI ALUNNI DELLA ‘FACCHINI’ AGLI AMMINISTRATORI: ‘INSERIAMO SORA NEI CIRCUITI TURISTICI DELLA REGIONE’

Un fine anno scolastico con lezioni speciali proprio “dentro la storia del nostro territorio” da parte delle classi seconde della Scuola Media ”Edoardo Facchini ”,del Comprensivo 3 di Sora. L’anno prossimo frequenteranno la terza, ma fin da ora si stanno rivelando giovani interessati, propositivi e ricchi di iniziativa. Merito loro e della loro Scuola.

Così questi  alunni, accompagnati dai  docenti,  hanno visitato la Cattedrale di S. Maria Assunta nel centro storico di Sora. Ha fatto loro da guida, la professoressa Alessandra Tanzilli, insegnante del Liceo Scientifico di Sora, che ha illustrato in modo semplice ed accurato tutta la storia della Cattedrale, dall’antichità alle sue ultime scoperte, anche con l’utilizzo di immagini, di ipotesi e di ricostruzioni sul sito. Gli alunni hanno potuto toccare le possenti mura originali, poste dietro il presbiterio che hanno resistito a incendi e terremoti, ricevendone emozioni profonde.

I giovani visitatori sono quindi passati ad esplorare la  sacrestia arredata con  mobili preziosi e ossari contenenti le reliquie dei Santi, tutto perfettamente conservato. Da molti anni gli  studiosi avevano formulato l’ipotesi che il Tempio fosse dedicato alla triade capitolina di Giove, Giunone e Minerva, ma molti altri studi e scoperte, proprio della professoressa Tanzilli, hanno fatto emergere la possibilità che il Tempio fosse dedicato alle divinità agresti “Flora e Marte”. Orientato  verso est-ovest, il Tempio poggiava su un caratteristico podio modanato, visibile ancora oggi dall’uscita laterale della chiesa, e  si nota che il perimetro della chiesa stessa e del Tempio coincidano. Ma quando il Tempio romano diventò chiesa cattolica? Probabilmente attorno al V secolo. Nel 1103, la Cattedrale fu distrutta da un incendio e l’iscrizione sull’ architrave e sugli stipiti del portale ricorda l’intervento di restauro, l’ampliamento della struttura precedente e la dedicazione a S. Maria, finalmente avvenuta il 9 ottobre 1155 sotto Adriano IV.

La visita è proseguita nella cappella del purgatorio dove si può ammirare un importante dipinto del 1600 di grandissimo valore. “Lo studio in diretta”, per gli alunni delle classi seconde della Scuola Media “E. Facchini”, è stata una preziosa fonte di conoscenza di un tesoro nascosto al centro di Sora. Infatti pochissimi sapevano quanta storia racchiuda la Cattedrale.

Allora una domanda è sorta spontanea e che gli alunni si  permettono di rivolgere agli amministratori locali: “Perché non impegnarsi, presso il Ministero del Turismo per far inserire la nostra bella Sora in un circuito di visite della regione? Siamo vicini a Roma, abbiamo ricettività alberghiera, ottimi ristoranti, allora perché non diffondere tra i turisti il desiderio di conoscere Sora? Gli alunni della “Facchini “ aspettano una risposta.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso