Comunicati Stampa CRONACA Notizie

GLI ESAMI (A PAGAMENTO) NON FINISCONO MAI! UNIVERSITA’: SOLDI IN CAMBIO DI ESAMI E CREDITI FORMATIVI.

Immagine tratta dal web

Soldi in cambio di esami, crediti formativi o false attestazioni di presenza ai tirocini.

“…l’esame è impegnativo ma conosco un modo per superarlo senza problemi…”, questa era la “voce” che girava fra gli studenti della Facoltà di Architettura dell’Università La Sapienza di Roma per gli insegnamenti di “Statica e Teoria delle Strutture” e “Tecnica delle Costruzioni”, notoriamente impegnativi per gli studenti.

Le domande, concordate, il teorema di Varignon o il calcolo del baricentro, veri e propri “cavalli di battaglia”; il pagamento, rigorosamente in denaro contante ed in anticipo, in modo da non lasciare tracce; il voto, mai superiore a 28 per non destare sospetti.

Queste le risultanze degli accertamenti dei Finanzieri del Comando Provinciale di Roma nei confronti di Antonio PATRUNO, ex professore a contratto della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, per il quale si sono concluse le indagini preliminari con la contestazione di ben 34 capi di imputazione formulati dalla Procura della Repubblica di Roma per i reati di concussione, abuso d’ufficio, peculato, falso materiale ed ideologico in atti pubblici. L’indagine è scaturita a seguito di un servizio televisivo de “LE IENE”, andato in onda a novembre del 2011 , che aveva documentato l’illecito comportamento del professore, prima e durante le sedute di esame, nei confronti dei suoi studenti. Con la complicità di una studentessa, che si era prestata nel mettere in scena una richiesta di aiuto, gli inviati de “LE IENE” ripresero con telecamere nascoste il professore mentre nel suo studio privato dava indicazioni alla studentessa su come superare agevolmente alcuni esami.

Ma, ovviamente, non si fa nulla per nulla:

ciascun esame, fruttava alla fine circa 2.000 euro, ma si sa, siamo in tempi di crisi, e per il superamento di più prove erano previste anche tariffe “agevolate”; insomma, un vero e proprio “mercimonio del sapere”.

Durante le indagini, condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma, è stato acquisito il filmato originale registrato e sono stati perquisiti i luoghi nella disponibilità del prof. PATRUNO, oltre all’acquisizione delle testimonianze di decine di studenti che confermavano il comportamento disonesto del professore, documentato dalle riprese televisive.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso