Sport

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – TROFEO PM&B

È pronta la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora a riprendere il suo cammino negli allenamenti congiunti programmati per la pre season 2019/2020. Dopo aver dovuto annullare il test match casalingo con Ortona, lo scorso mercoledì, domani partirà alla volta di Tuscania per prendere parte alla terza edizione del Trofeo PM&B assieme ai padroni di casa della Maury’s Com Cavi Tuscania (Serie A3) e alla Peimar Volley Calci (Serie A2).

“Dopo settimane di intenso lavoro fisico – spiega coach Maurizio Colucci -, è normale che compaia qualche segno di affaticamento. Questi casi, sommati a qualche episodio di influenza, ci hanno portato a rimandare la gara con Ortona. Ad ogni modo i ragazzi sono quasi tutti in via di ripresa per cui il lavoro può proseguire come programmato”.

Appuntamento dunque per domenica 22 settembre presso il palazzetto dell’Olivo di Tuscania per un pomeriggio pieno di pallavolo: alle ore 15:30 a sfidarsi saranno i padroni di casa della Maury’s Com Cavi vs la Peimar Volley Calci; alle 17:00 i pisani restano in campo per vedersela con Sora; e alle ore 18:30 la Globo toccherà sfidare gli organizzatori.

La formula del triangolare prevede la disputa fissa di tre set in ogni gara, indipendentemente dal risultato delle prime due frazioni, e ogni set vinto assegnerà un punto in classifica.

“In questo torneo, con queste squadre e con questa formula – continua la guida tecnica sorana -, avremo modo di provare molte soluzioni di gioco e di dare spazio a tutto l’organico a disposizione. In merito ai nostri avversari credo che Calci sarà di sicuro la sorpresa del prossimo campionato di Serie A2 con un roaster che di certo non nasconde le ambizioni di classifica dei toscani. Bisognerà stare attenti anche alla voglia di fare bene del Tuscania, che tra le mura amiche vorrà ben figurare contro avversari di categoria superiore”.

 

Tuscania, che ha iniziato la sua preparazione atletica lo scorso 2 settembre, è al sesto anno di militanza nella Lega Pallavolo Serie A:

“Abbiamo fatto tesoro di tutte le esperienze pregresse, positive e meno per poter affrontare una stagione che vorremmo sia ad alto livello – dichiarava il General Manager Alessandro Cappelli –. Veniamo da un’annata sportiva che non è stata sicuramente all’altezza, soprattutto  in relazione ai risultati attesi. Nonostante ciò, molto dell’organizzazione societaria ha riscontrato una costante crescita, e il settore giovanile si è consolidato, pertanto abbiamo deciso di ripartire da queste “certezze”.

Dovevamo rivedere la Direzione Tecnica, c’era bisogno di una persona che, oltre ad avere comprovate capacità tecniche, avesse anche quelle umane per riportare quell’entusiasmo che ultimamente era un po’ venuto meno,  e allora ci siamo basati su “antiche” certezze: quale miglior scelta se non richiamare chi ci aveva portato in serie A? Ed ecco allora coach Paolo Tofoli.

Per la costruzione della squadra, la direttiva era creare il giusto mix di gioventù ed esperienza, e così abbiamo ricercato sul mercato giocatori idonei per l’allestimento di una rosa molto competitiva sia nel sestetto titolare che tra le eventuali riserve dove per la maggior parte abbiamo puntato su ragazzi già con un’importante esperienza. Confidiamo in una lunga stagione e per questo ci sarà bisogno di tutti”.

Agli ordini di Paolo Tofoli ci sarà nuovamente il capitano, ed ex Sorano, Pierlorenzo Buzzelli. Al palleggio il ritorno di Giacomo Leoni a formare la diagonale insieme all’estone Siim Polluaar, braccio pesante della squadra. In banda Antonio De Paola, Federico Rossatti, Edgardo Ceccoli, Alessio Ragoni ed Enrico Rocchi, entrambi promossi dal settore giovanile. Al centro Mario Ferraro, Gabriele Ceccobello e Gabriele Tognoni. Nel ruolo di vice-Leoni, Luca Sartori, proveniente sempre dal settore giovanile del Tuscania Volley, mentre in quello di libero due giovanissimi, Domenico Pace e Matteo Ranalli.

L’altra sfidante, la Vbc Calci Volley, è una matricola della Serie A2 nel quale campionato è approdata direttamente dalla Serie B rilevando il titolo della Pallavolo Massa. Di fatto, con la riforma dei campionati che ha previsto anche la A3, per Calci è stato un salto doppio di categoria.

In estate il club del presidente Casale ha condotto un mercato inaspettato che a oggi fa della Peimar una della squadre più quotate:

“Siamo partiti quasi da zero – spiega il Direttore Sportivo Luca Berti -, e soprattutto senza credenziali nell’ambiente essendo una realtà completamente nuova. I giocatori scelti e contattati invece, ci hanno dato credito; molti di loro provengono dalla SuperLega, e il fatto che abbiano considerato Calci e la Peimar Volley come opzioni degne, ci riempirci di orgoglio, gratificando il nostro lavoro.

E’ sicuramente una squadra che richiama attenzioni, e commenti positivi. Ma da questo al raggiungimento dei nostri obiettivi, la strada sarà lunga e faticosa. Partiremo per conquistare la salvezza il più velocemente possibile, per poi provare ad alzare il tiro se saremo abbastanza bravi e fortunati”.

Alla guida tecnica del roster della Peimar c’è coach Flavio Gulinelli mentre il  capitano è il palleggiatore Manuel Coscione che compone la diagonale con Andrea Argenta. Il reparto di schiacciatori è formato da Francois Lecat, Michele Fedrizzi, Simone Nicotra, Francesco Sideri. Per il posto 3 a disposizione Rocco Barone, Leonardo Razzetto e Leandro Mosca. Per i fondamentali di seconda linea c’è Federico Tosi, con Gian Maria De Muro pronto a subentrare, mentre l’altra diagonale è quella di Filippo Ciulli e Ivan Zanettin.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso