Articoli Comunicati Stampa Notizie

Globo Sora: A Matera per cercare di invertire la rotta.

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è proiettata alla prossima trasferta al PalaSassi di Matera dove domenica alle ore 18,00 se la vedrà con la Coserplast.
I dati di fatto sono che il roster del presidente Vicini partirà sabato in tarda mattinata dopo due turni casalinghi dai quali non ha raccolto tutti i frutti possibili, lo farà senza capitan Patriarca operato solo tre giorni fa alla mano, e con un Marzola in più che a una settimana dal suo arrivo pare essersi ambientato molto bene.

Dopo il brutto crollo con Atripalda, martedì scorso i ragazzi dei coach Ricci e Rossi sono tornati in palestra a lavorare sia sulla parte fisica che su quella mentale, molto importante nella pallavolo come si è potuto constatare in questo periodo e più volte tirata in ballo dal Direttore Sportivo Alberico Vitullo.
Questa dovrà essere sicuramente l’ora del riscatto per Sora che deve cercare di invertire adesso la rotta per lottare per il raggiungimento dell’obiettivo Coppa Italia che la società si era prefissato a inizio stagione. Ovviamente a Matera non sarà facile come in nessun campo d’Italia lo è, neanche quello tra le mura amiche, ma la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora dovrà dare il massimo per guadagnarsi un risultato positivo che manca da tempo e che serve come il pane.

Questo è quello che dovrebbe fare Sora senza dimenticare però che difronte ha una squadra, quella di Matera, che ha lottato con le unghie e con i denti, unendo tutte le forze possibili, per essere in serie A2. La Coserplast è una matricola di questo campionato dopo aver vinto il girone C della B1, ma il 4 luglio scorso la Commissione Ammissione ai Campionati di Serie A1 e A2 maschile, alla conclusione dell’esame della documentazione presentata dai Club per l’iscrizione al Campionato 2012/2013, ha espresso parere negativo all’iscrizione della società Pallavolo Matera per l’insufficiente ammontare della garanzia finanziaria depositata. Così il club del presidente Tulliani, venerdì 6 luglio ha presentato ricorso al Giudice di Lega il quale poi, a parziale riforma del verbale della Commissione Ammissione Campionati ha stabilito l’ammissione della Pallavolo Matera al Campionato di Serie A2 2012/13, accogliendo il ricorso della società neopromossa che ha sanato la sua posizione versando una idonea fideiussione bancaria come previsto dal regolamento. E così, dopo l’ammissione di Matera, il campionato è diventato a 13 squadre.

La Coserplast si è presentata ai nastri di partenza della serie consolidando prima di tutto la struttura societaria con l’obbiettivo di ben figurare e affermarsi come matricola di buon valore.
A fine ottobre c’è stato un avvicendamento sulla panchina dove inizialmente la guida tecnica era stata riaffidata a Giorgio Draganov mentre ora al suo posto c’è Rosario Braia. Tra gli atleti riconfermati ci sono il capitano Vittorio Suglia, materano doc, classe ’79 al suo terzo anno nel club dopo le esperienze in A2 tra le fila di Santa Croce 2008-2009 e Isernia dal 2004 al 2006; il regista Simone Di Tommaso alla sua prima avventura nella Serie; l’esperto schiacciatore veterano della categoria, venezuelano di nascita ma con passaporto sportivo italiano, Josè Matheus; il libero Cesare Casulli, anche lui all’esordio in A2; e il giovane schiacciatore casertano Carlo Rispoli.
Completamente rinnovato invece il settore dei centrali con la chiamata degli esperti Francesco Corsini, fresco vincitore del campionato di serie A2 con la Sir Safety Perugia, e Francesco Postiglioni ex compagno di squadra tra le fila dell’M.Roma di Paolucci come anche Corsini ma in anni diversi, e di Mazzone e Paris al Club Italia del 2010/2011. Dietro di loro il diciannovenne Dario Berni arrivato dalla B2 della Copra Piacenza.
Gli stranieri in quota sono lo sloveno Peter Janusek, alla sua quarta stagione di A2 italiana, lo scorso anno a Loreto insieme ad Anzani, e l’altro venezuelano capitano della nazionale del suo paese, arrivato in Basilicata direttamente dal Galatasaray, l’opposto Kervin Pinerua.
Completano la rosa lo schiacciatore Giacomo Percoco e l’ex palleggiatore sorano Lazzaro Gaetano.

La Coserplast Matera attualmente è ultima in classifica a pari merito con Potenza Picena e Loreto, a quota 4 punti guadagnati con la vittoria casalinga sulla B-Chem Golden Plast e nel tie break perso sempre al PalaSassi con Ortona.
Sora invece ha in cassa 9 punti e sosta sul settimo gradino della classifica a una lunghezza di distanza dalla sesta Padova e a tre dalla quinta Molfetta.

Questo dunque il prossimo impegno di cartello della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che nell’ottava giornata della regoular season, in programma domenica alle ore 18,00, dovrà affrontare la Coserplast Matera al PalaSassi.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi

Lascia un commento