Comunicati Stampa Notizie Sport

GLOBO SORA, ARRIVA IL MATERA DEI TIE BREAK

Da Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – riceviamo e pubblichiamo:

Ha il tie break facile la Domar Matera prossimo avversario della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Al quinto set infatti ha già costretto tutte le prime della classe:

“Domenica con Matera abbiamo un’ottima opportunità – dice coach Fabio Soli -. Incontriamo una squadra impegnativa, che ha lottato fino all’ultima palla con tutte le prime del campionato e quindi ci metterà a dura prova. Per noi è sicuramente una buona opportunità per riscattarci da una gara negativa un po’ su tutti i fronti come quella che abbiamo disputato a Cantù. Abbiamo l’obbligo di fare bene e lo sappiamo, per questo in settimana abbiamo lavorato tanto e positivamente anche sul recupero di alcuni infortuni. Piccoli guai che ci hanno un po’ penalizzato nell’ultimo periodo ma che cerchiamo di non rendere alibi non tanto per quello che sono stati i cattivi risultati, ma per le brutte prestazioni messe in campo, cosa che a me pesa di più delle ultime tre partite. I ragazzi sono abbastanza tranquilli e coscienti del fatto che ci aspetta un appuntamento importante. E anche io lo sono, fiducioso che ce la metteremo tutta e sicuramente faremo bene”.

Torna l’ordine e la concentrazione tra le fila della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora dunque dopo le varie situazioni di emergenza alle quali coach Soli ha dovuto mettere una pezza sul campo del PalaParini la scorsa domenica dove in quattro set Sora si è arresa a Cantù. Salgado e compagni hanno lavorato sodo tutta la settimana e ora sono prontissimi per affrontare il nuovo avversario, la Domar Matera.

Domenica alle ore 18,00 presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli” arriva il club del Presidente Gaudiano che, al terzo anno consecutivo in Serie A2, siede sul nono gradino della classifica con 6 punti all’attivo guadagnati in quattro tie break su cinque gare disputate. Togliendo infatti la sconfitta casalinga con Potenza Picena, la Domar ha conquistato 2 lunghezze nella prima di campionato a Tuscania e altre 2 in casa contro Cantù, 1 a Ortona e 1 a Vibo Valentia, e questo vuol dire che i materani sono una compagine che darà fastidio a molte squadre comprese quelle di vertice come ha già fatto. Sora ovviamente proverà a sfatare questo tabù cercando di essere determinata e incisiva tanto da poter archiviare positivamente e a punteggio pieno la sesta gara di campionato. Un buon bottino farebbe sicuramente molto utile alla classifica che ora la vede quinta con 8 punti totali a una sola lunghezza di distanza dalla quarta Corigliano e a tre dal terzetto di vertice Vibo Valentia, Ortona e Potenza Picena.  

Dopo l’ottimo quarto posto della scorsa stagione e i Quarti di Finale Paly Off Promozione, il Presidente Gaudiano conferma per questo campionato 2014-2015 l'intero staff tecnico con coach Vincenzo Mastrangelo saldamente al timone della Domar Matera coadiuvato da Antonello Adriani.

Dell’ossatura del roster invece sono stati confermati il capitano Vittorio Suglia, l’altro martello brasiliano Joventino Venceslau Luis Fernando, il palleggiatore Eustachio Lapacciana e il secondo libero, giovane promessa del vivaio materano, Leonardo Monteleone. Il resto della rosa è stata allestita puntando sui giovanissimi schiacciatori Gabriele Calitri e Caio Fernando, sull’esperienza del martello-ricettore Matej Cernic e dei i centrali Nicola Sesto, Matteo Zamagni e Matteo Bortolozzo, e sul talento dell’opposto spagnolo Andres Villena, del libero ex Sora, Marco Lo Bianco e del palleggiatore Riccardo Pinelli.

Con la faccia fatta a scacchi dalla rete, nella metà campo avversaria domenica ci sarà il libero Marco Lo Bianco. Uno dei primissimi acquisti della passata stagione ma che sfortunatamente la maglia sorana l’ha indossata per poco tempo a causa di una lesione di terzo grado al retto femorale della gamba destra procuratosi a una sola settimana dall’inizio della preparazione atletica. Purtroppo Marco ho avuto poco tempo per farsi conoscere dal pubblico del PalaGlobo ma tra gli addetti ai lavori ha lasciato sicuramente un ottimo segno sul lato umano.

Tra le fila locali invece la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora festeggia le 100 gare in Serie A di Claudio Paris. Contro Matera lo schiacciatore romano scenderà in campo per la sua centesima gara ufficiale nei campionati di Serie A2 dove ha esordito nel 2010 con la maglia del Club Italia e dove ha continuato a far sentire la sua presenza fino a toccare questo grande traguardo che in maglia sorana potrà migliorare domenica dopo domenica.

Paris può festeggiare anche un altro record personale, i 500 attacchi vincenti in regolar season: dei 588 punti totali messi a segno infatti, 499 sono le schiacciate perfette, 44 gli ace e 45 i muri.

I biglietti per la gara tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Domar Matera sono disponibili in prevendita al costo di €8,00 fino alle ore 12,00 di domenica e acquistabili a Sora presso il PalaGlobo; il Bar Dante in viale San Domenico; il bar Civico 41 in via Napoli; il Caffè dei Portici in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Corso in corso Volsci; il Bar Gelateria Papà Rossi in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Borgo in via Matteotti; Dolce & Caffè Pasticceria Napoletana in via Vittorio Veneto; al Centro Commerciale La Selva presso il Bar La Piazzetta in via Chiesa Nuova.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso