Articoli Comunicati Stampa Notizie

Globo Sora: Bella vittoria casalinga

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora torna alla vittoria casalinga battendo 3-1 la Pallavolo Loreto in un’ora e quarantaquattro minuti di gioco.

Gioisce il PalaGlobo “Luca Polsinelli” per il risultato interno più che positivo ed esulta per le ottime prestazioni di tutta la squadra, ottimamente gestita in regia da Paolucci, e soprattutto per quelle dell’MVP dell’Antonio Facchini Match, Simone Anzani.

Grande assente di giornata, oltre ovviamente a capitan Patriarca, l’opposto ospite Janis Peda che fa così reinventare la formazione a coach Fracascia che al suo posto schiera Spescha opposto al palleggiatore Marchiani e propone inaspettatamente il centrale Moretti in posto 4 assieme a Belcecchi ma solo nel primo set. Al centro c’è la coppia Polidori-Piccinini e libero Gabbanelli. Allo starting players coach Ricci risponde con Paolucci in cabina di regia opposto Milushev, la coppia Anzani e capitan Fortunato al centro, Siltala e Paris in posto 4 e Romiti libero.

La battuta d’inizio è nelle mani di Belcecchi ma Sora ottiene subito il cambio palla e preme sull’acceleratore con Siltala in attacco e Paolucci e Paris a muro su Moretti e Spescha. Dopo due punti consecutivi di Milushev la Globo è già volata sul +6 del 9-3 e con Paolucci al servizio arriva un altro mini break positivo per il 13-4. La guida tecnica ospite prova a parlare con i suoi che oramai però sembrano aver perso la concentrazione e al rientro in campo commettono tanti errori che portano il vantaggio della Globo al +11 del 19-8. Ancora time out discrezionale per coach Fracascia ma oramai il set sembra essere assegnato ai padroni di casa che sul 23-11 danno solamente il tempo a Belcecchi di mettere a terra 3 attacchi consecutivi prima di decretarne ufficialmente la vittoria per 25-14.

1-0 in fatto di conteggio set e Loreto che torna in campo con  il cambio Moretti-Nobili in posto 4 e con energie nuove che la portano subito avanti 4-1. Questa volta è coach Ricci a provare a interrompere la serie positiva degli avversari ma i marchigiani filano dritti al primo technical time out con 2 ace di Piccinini, uno la fotocopia dell’altro, con la palla che prende il nastro e casca a fil di rete. 3-8 e Milushev si guadagna il cambio palla che da il via al break positivo che ristabilisce l’equilibrio sul tabellone, 7-8. Anzani mura Spescha e poi la pipe di Siltala segna la parità, 9-9. Scappa ancora avanti Loreto guidata dal suo opposto, ma rincorre bene Sora con lo schiacciatore finlandese per il 13-13 e con l’ace di Milushev per il 15-15. Si gioca ora palla su palla al PalaGlobo fino al 20-20. È Loreto a mettere a segno il primo strappo per il 20-22 e coach Ricci a chiedere il secondo time out discrezionale a sua disposizione, ma sulla cattedra ora c’è Spescha che con due ace regala ai suoi il set ball che Piccinini con un muro ai danni di Milushev trasforma nel 20-25 che significa l’1-1.

Squadre in campo per il terzo set con la stessa voglia di fare bene, ma Sora ha sicuramente uno stimolo in più e allunga 6-2 con Fortunato, Paris e l’ace di Siltala. La Globo mantiene il margine di vantaggio con lo splendido muro a uno di Siltala ai danni di Spescha per il 12-8 e con la pipe dello stesso schiacciatore finlandese che vale il 16-12. L’ace di Paolucci fa allungare ancora il passo ai padroni di casa e poi Mazzone ci mette un primo tempo per il 19-13. Rosicchia qualche punticino Loreto e sul 21-18 coach Ricci interrompe il gioco. Al rientro in campo Marchiani e Piccinini a muro riportano sotto i loro compagni fino al 22-21 e mister Ricci richiama ancora il suo sestetto per indicare la strategia giusta. Subito Milushev gioca bene sulle mani del muro per il 23-21, Spescha lo emula ma poi Mazzone picchia duro per il set ball. Ci pensa Paris a far esplodere il PalaGlobo mettendo a terra la palla del 25-22.

Sora è avanti 2 set a 1 e nel quarto game fila via dritta come un treno con tre favolosi break positivi che le fanno raggiungere la vertiginosa cifra di 13-2 grazie a un ottimo lavoro in tutti i fondamentali. Con Spescha e Belcecchi al secondo stop obbligatorio Loreto ha recuperato qualche lunghezza per il 16-8 ma ora dall’altra parte della rete c’è Simone Anzani che insieme al muro a uno di Milushev su Nobili, guida la Globo al 21-12. Il diagonale strettissimo di Siltala regala il primo di dieci match ball a Sora e Scuderi fa partire la festa con un mani out da manuale.

Sarà possibile rivedere la vittoria per 3-1 della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora sulla Pallavolo Loreto sul canale Lazio Tv Frosinone martedì alle ore 00,20 ossia nella notte tra lunedì e martedì, e il martedì  pomeriggio alle ore 16,30.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – PALLAVOLO LORETO 3-1

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Paolucci 4, Milushev 21,   Fortunato 6, Mazzone 2, Anzani 9, Siltala 19, Paris 7, Romiti (L), Hendriks n.e., Scuderi 1, Marzola 1, Mauti n.e., Gaudieri (L) n.e.. I All. Daniele Ricci, II All. Giovanni Rossi. B/S 10, B/V 5, muri 15.

PALLAVOLO LORETO: Marchiani 3, Spescha 24, Polidori 7, Piccinini 10, Moretti 1, Belcecchi 12, Gabbanelli (L), Sarnari, Caporaletti n.e., Ranghieri, Nobili 4, Pisauri n.e.. I All. Emanuele Fracascia; II All. Luca Martinelli. B/S 10, B/V 4, muri 10.

PARZIALI: 25-14 (’23); 20-25 (’26); 25-22 (’31); 25-15 (’24).

ARBITRI: Lot Dominga, Perri Giampiero.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi

Lascia un commento