Comunicati Stampa Notizie Sport

GLOBO SORA, COACH SOLI: “MI COMPLIMENTO CON I MIEI RAGAZZI”.

Da Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – riceviamo e pubblichiamo:

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora domenica scorsa si è aggiudicata Gara 1 dei Quarti di Finale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai battendo per 3-0 tra le mura amiche la rivale Domar Matera.

Si potrebbe dire che coach Soli e i suoi ragazzi siano già a metà dell’opera considerando che il turno si supera al meglio delle tre gare, ma mai abbassare la guardia come sostengono anche i protagonisti del match.

“Sono molto soddisfatto del risultato e del gioco messo in campo dai miei ragazzi in questa partita, non potrei dire altrimenti – commenta coach Fabio Soli -. Siamo entrati in clima play-off molto bene complici anche le condizioni di Matera che non sono state delle migliori in confronto a quelle messe in campo nelle gare disputate in campionato dove sia nel girone d’andata che in quello di ritorno ci ha dato del filo da torcere, e per questo sono da rispettare. Devo fare i complimenti a tutti i miei ragazzi per aver espresso un’ottima pallavolo, quella che piace a me, un gioco molto fluido ed economico senza tentare di strafare come ci eravamo prefissati. Dei complimenti particolari vanno a Cittadino che non giocava da tanto e quest’anno ha avuto poco spazio per mostrare le sue vere qualità. Nonostante ciò è riuscito a entrare in clima play-off immediatamente e si è reso utile dando la massima disponibilità, cosa che mi ha reso ancora più contento. Speriamo in questa settimana di poter lavorare bene avendo tutti i giocatori a disposizione in modo da presentarci domenica a Matera più agguerriti che mai”.

“Nei play off ogni gara sarà difficile più di quelle del campionato – spiega capitan Fabroni -, però noi conosciamo molto bene le nostre caratteristiche e qualità, e siamo coscienti dei nostri mezzi. Contro Matera questi mezzi li abbiamo messi tutti in campo e il risultato si è visto.

Dal mio punto di vista è stata una tra le gare migliori di tutto l’anno se non la migliore in assoluto. Dopo un parziale di due set a zero infatti non ci siamo rilassati come ci è successo invece in precedenza quando abbiamo perso alcuni dei terzi set costringendoci poi a dare il doppio per recuperare nei successivi. Domenica siamo riusciti a tenere la concentrazione alta e a vincere con un netto 3-0 portando a metà dell’opera i Quarti di Finale Play Off, e la cosa ci rende contenti. L’obiettivo per ora sarebbe quello di vincerle tutte, avversario permettendo ovviamente, domenica però andremo al PalaSassi e sarà tutto diverso da quel che è stato tra le mura amiche del PalaGlobo. Loro giocheranno in casa, e faranno di tutto affinché non sia la loro ultima gara della stagione 2014/2015 cercando anche di regalare ai loro tifosi una di quelle prestazioni che restano impresse. Noi dal canto nostro ci presenteremo al massimo delle forze, sono sicuro che faremo una buona partita sperando che tutto vada come deve”.

Dal versante Matera invece, Bortolozzo dichiara:

“Sapevamo che quella di oggi sarebbe stata una grande impresa da compiere, ma sinceramente non di questa portata. Credevo saremmo riusciti a dare molto di più e l’ho pensato soprattutto nel secondo set che invece alla fine abbiamo buttato via. Domenica giochiamo in casa e lì dobbiamo assolutamente dare il nostro meglio per cercare di prolungare questi Quarti di finale. Ho sempre pensato di Sora che sia la squadra favorita per la vittoria del campionato in quanto è composta da grandi individualità come l’opposto Simon Hirsch, i tre centrali e un grande palleggiatore come Marco Fabroni i quali, lavorando insieme a tutti gli altri importanti atleti, danno vita a un organico di qualità. Noi tuttavia siamo riusciti a non soccombere a tutte le difficoltà che si sono presentate, tanto oggi quanto nel corso del campionato, evitando figuracce. Per questo motivo nella nostra stagione non vedo nulla da recriminare. Ora l’obiettivo è quello di dare il meglio domenica e cercare di vincere sfruttando anche il  fattore campo dal quale dobbiamo essere bravi a tratte vantaggio”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso