Notizie

GLOBO SORA, CONFERENZA STAMPA MEMORIAL NONNO GINO

Da Carla De Caris – Responsabile dell’ Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – riceviamo e pubblichiamo:

“L’agriturismo Oasi dei Sapori ha presentato la V Edizione del Memorial Nonno Gino ospitandone questa mattina la conferenza stampa presso la sua struttura in località Colle le Vicenne a Posta Fibreno.

Davanti ai media locali, al tavolo dei relatori si sono seduti il patron Ivan Giannetti, il Direttore Sportivo Alberico Vitullo, l’allenatore Marco Fenoglio e il capitano della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, Nicola Daldello.
Ovviamente la battuta d’inizio della conferenza stampa è toccata al Patron Ivan Giannetti che oltre a essere il padrone di casa dell’ultima nata tra le aziende familiari, appunto l’Oasi dei Sapori, è il nipote di Nonno Gino, persona tanto stimata e amata alla quale viene intitolato e dedicato questo torneo arrivato oramai alla sua quinta edizione.
Le motivazioni che spingono la famiglia Giannetti assieme all’Argos Volley a organizzare questo evento ogni anno sempre più atteso dal pubblico sono molteplici a partire sicuramente da quelle affettive per arrivare alla vera pallavolo, quella che ti fa venire l’appetito mangiando.

‘Negli anni – racconta Ivan Giannetti – abbiamo voluto manifestare tutto l’affetto per nostro nonno creando e intitolando un momento tutto dedicato a lui, momento che negli anni si è evoluto fino a diventare lo show-evento sportivo che vi proporremo il prossimo week end. Sabato e domenica saranno nostre ospiti due squadre di serie A1, Latina e Città di Castello, e una di A2, Avellino, per cui il grande volley è assicurato. A offrire una kermesse del genere quest’anno è stata la nostra Oasi dei Sapori, l’ultima nata in casa Giannetti sulla quale stiamo facendo confluire tutte le nostre forze ripagate certamente dalla possibilità che questa ci da di organizzare eventi come il Memorial ma soprattutto progetti a più ampio spettro sul nostro territorio come la prima edizione dell’Oasi dei Sapori Volley Cup, un torneo provinciale interscolastico che coinvolge tante scuole dell’hinterland’.

Ogni anno c’è sempre tantissima attesa da parte del pubblico verso questo evento che è l’apripista del campionato, per dirla restando in tema Oasi dei Sapori, ne è l’antipasto, la prima uscita casalinga della squadra che rispecchia più verosimilmente quello che poi sarà il torneo della Lega Pallavolo Serie A che inizierà di li a pochi giorni.

‘Quest’anno devo ammettere che molta attesa c’è anche da parte mia – continua il patron -. Frequento abitualmente il palazzetto cercando di seguire più allenamenti possibili, ma vedere la squadra in campo contro un’avversaria di categoria superiore in quanto la nostra prima gara sarà contro la neo promossa Città di Castello, sarà tutt’altra cosa che farà uscire la parte tifosa che c’è in tutti noi’.

Sicuramente meno di pancia ma con ben altri intenti questo Memorial lo vivranno gli atleti e l’allenatore. Coach Marco Fenoglio infatti ci parla di un altro tipo di valore che ha il torneo:

‘Non sono un allenatore che da molto peso alle partite pre-campionato, le prendo come una specie di allenamento. Sono qualcosa di sicuramente utile a mettere insieme la squadra però le risposte più importanti le avremo dalla prima di campionato e non dalle amichevoli. Certamente cercheremo di affrontare al meglio questo torneo come abbiamo sempre affrontato le gare precedenti in quanto è un appuntamento che serve come torno a ripetere, alla squadra per crescere tecnicamente e per avvicinarsi alla condizione migliore per affrontare il 20 ottobre la prima di campionato’.

L’esordio è vicino e dal primo giorno di lavoro sono oramai passate otto settimane:

‘Avevamo una linea da seguire – ci spiega coach Fenoglio -, alla quale ci siamo attenuti abbastanza fedelmente per cui del lavoro di preparazione fin qui svolto che sta arrivando quasi alla fine sono soddisfatto anche se difficilmente mi accontento perché cerco sempre di fare qualcosa in più’.

Ottime parole sul periodo di preparazione trascorso ce le dice anche il capitano Nicola Daldello:

‘La preparazione sta andando bene, è molto intensa e quindi stiamo lavorando molto. È stata più lunga degli altri anni in quanto il campionato, per via degli impegni della nazionale, inizierà quasi un mese più tardi rispetto al solito. Noi siamo quasi pronti, all’esordio manca poco e utilizzeremo queste due ultime amichevoli per sistemarci. L’appuntamento con il Memorial Nonno Gino è sicuramente molto importante come lo è la nostra prima gara contro Città di Castello per cui siamo concentrati e pronti a mettere in campo tutto il lavoro svolto dal gruppo che è già molto unito e amalgamato’.

Al Ds Vitullo non resta altro che illustrare il programma del V Memorial Nonno Gino che propone l’inizio degli incontri sabato alle ore 17,00 presso il PalaGlobo ‘Luca Polsinelli’ quando a sfidarsi saranno L’Altotevere Città di Castello vs i padroni di casa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora; a seguire, alle ore 19,00 la Sidigas Hs Avellino se la vedrà con l’Andreoli Latina.

Domenica la semifinale per il terzo e quarto posto è fissata per le ore 16,00 mentre la finalissima che assegnerà il trofeo Nonno Gino avrà inizio alle ore 18,00.

Il biglietto d’ingresso per assistere alle gare del PalaGlobo, sarà in vendita presso il botteghino al prezzo di €8 per l’intera giornata con i bimbi fino ai 12 anni di età che potranno entrare gratuitamente”.

[nggallery id=344]

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso