Comunicati Stampa Notizie Sport

GLOBO SORA, DOMENICA IN TRASFERTA AL PALAPARINI DI CANTU’

Da Carla De Caris, Responsabile Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, riceviamo e pubblichiamo: 

Sarà la quinta giornata di cartello quella che la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora si prepara ad affrontare in trasferta al PalaParini di Cantù domenica alle ore 18,00.

L’avversario è quello che abita nei ricordi più recenti e scottanti del pubblico volsco e di tutti i dirigenti e lo staff dell’Argos Volley, quello che pochi mesi fa nella fase Semifinale dei Play Off Promozione ha infranto tutte le ambizioni sorane eliminandola dai giochi, la Cassa Rurale Cantù. Ma questa è storia e certamente domenica i due club ne scriveranno un’altra pagina.

Alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora non resta che il tempo di rifinire gli ultimi dettagli tecnici prima di attraversare l’Italia per raggiungere la cittadina brianzola, forte del suo secondo posto in classifica in coabitazione con Ortona, a una sola lunghezza di distanza dalle tre prime parimerito Vibo Valentia, Corigliano e Potenza Picena.

L’avventura canturina in questo campionato invece non è ancora decollata, complici anche le tre trasferte in quattro giornate disputate.

Il terzo campionato di Serie A2 della Cassa Rurale è iniziato nel migliore dei modi con un netto 3-0 ai danni della B-Chem Potenza Picena in trasferta al PalaPrincipi dove coach Massimo Della Rosa è ripartito dallo stesso punto e dallo stesso sestetto con il quale aveva chiuso la sua dura sfida di Finale Play Off Promozione contro Monza nello scorso campionato. L’unica novità riguarda il ruolo di opposto lasciato vacante da Morelli e De Luca e ricoperto dall’ex di giornata Vincenzo Tamburo, per cui Cantù si propone con Gerosa in cabina di regia opposto a Tamburo, Monguzzi e Robbiati al centro della rete, Mercorio e Ippolito in posto quattro e Butti libero.

E proprio a questo proposito coach Fabio Soli ha detto:

“Cantù è sicuramente un’ottima squadra e rispetto allo scorso campionato dove ha fatto molto bene, si è rinforzata con un opposto di alto livello per la Serie A2 come Vincenzo Tamburo. In questo momento la Cassa Rurale non sta giocando la sua miglior pallavolo ma è sicuramente sempre molto pericolosa grazie alle sue ottime individualità soprattutto di posto quattro e due. Ha un buon palleggiatore che sa far viaggiare il pallone e grazie al quale riesce a mantenere un ottimo livello di cambio palla. Per cui noi dobbiamo stare molto attenti e cercare di mettere pressione fin da subito con la battuta per poter limitare il gioco del palleggiatore, e poi cercare di giocare meglio la nostra pallavolo in cambio palla, soprattutto in attacco dove ultimamente non siamo riusciti a esprimerci al meglio. È li che dobbiamo fare qualcosina in più: attaccare meglio e rendergli la vita difficile partendo da una buona battuta, questa è l’idea generale”.

La seconda giornata di campionato invece regala solo un punto alla Cassa Rurale dopo più di 2 ore di gioco nel primo match casalingo che vede gli ospiti dell’Impavida Ortona vincere al tie break.

Nella terza in casa del Tuscania, Cantù diventa irriconoscibile mostrando grandi difficoltà in attacco che la fanno soccombere sotto le bordate di Buzzelli e compagni.

Domenica scorsa invece la Cassa Rurale si è dovuta spostare ancora più a sud per raggiungere il PalaSassi di Matera dove, rispetto alla prestazione incolore della settimana precedente ha ritrovato i suoi uomini chiave che tra alti e bassi le hanno permesso di riportare in Brianza un punticino rosicchiato in un altro tie break perso.

Con i suoi 5 punti Cantù è nona in classifica, e dopo la straordinaria cavalcata della scorsa stagione, l’obiettivo dal quale è ripartita per questa nuova annata è quello di far divertire i tifosi cercando di riempire il PalaParini come nel magico finale Play Off.

I volti nuovi della Cassa Rurale Cantù sono nella batteria degli opposti formata da Vincenzo Tamburo e Andrea Santangelo ex Elettrosud Brolo; nel reparto dei martelli con i giovani Ludovico Carminati, arrivato da Città di Castello e Iacopo Gatti dalla B1 di Cagliari; il vice Gerosa, Michele Groppi reduce dalla doppietta Coppa Italia e Campionato in maglia Tonazzo Padova; e il secondo libero Gabriele Rudi, promosso dalla squadra di B2 canturina.

Questa è la Cassa Rurale Cantù, la sfidante della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora nell’incontro valido per la quinta giornata di campionato che si disputerà domenica alle ore 18,00 presso il PalaParini di Cantù.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso