Comunicati Stampa Sport

GLOBO SORA – SETTORE GIOVANILE, BENE L’UNDER 14 FEMMINILE

Dall’Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, riceviamo e pubblichiamo:

Continua il cammino dei giovani atleti dell’Argos Volley nei rispettivi campionati provinciali e interprovinciali nei quali mostrano, partita dopo partita, sempre più grinta e spirito di squadra.

 A tenere alta la bandiera dell’Argos Volley ancora una volta le ragazze dell’Under 14 Femminile che hanno accolto tra le mura amiche del PalaGlobo “Luca Polsinelli” le pari età dell’Odontosalute1. Le atlete della Biosì Sora riescono a far proprio il match con il risultato di 3-1 (35-33; 25-27; 25-17; 25-20), avendo la meglio su un’avversaria ostica che tenta in tutti i modi di mettere il bastone tra le ruote delle giovani campionesse.

Per loro quindi ancora bottino pieno che le vede prime in classifica a quota 12 punti dopo quattro gare disputate e un solo set concesso alle avversarie.

 Nella giornata di domenica 29 novembre i ragazzi dell’Under 15 maschile di coach Vittorio Giacchetti sono scesi sul difficile campo della Ninfa Latina che infatti, da buona padrona di casa, si è imposta sui giovani sorani per 3-0 con parziali di 25-17; 25-22; 25-20.

Dopo la sconfitta c’è però una gara casalinga nella quale cercare il riscatto. A calcare il campo del PalaGlobo “Luca Polsinelli” è un’altra pontina, l’Olimpia Formia, alla quale i giovani atleti della Globo non riescono a rispondere a tono cadendo ancora per 3 set a 0.

 Per i più grandi dell’Under 17 scontro tra le mura amiche contro i pari età del Volley Veroli lo scorso lunedì 30 novembre. Non può nulla però la loro esperienza contro un’avversaria che riesce a imporsi nettamente per 3-0 (17-25; 20-25; 20-25).

 Oltre al settore maschile di coach Giacchetti a scendere in campo sono state anche le atlete di mister Salvatore Pica.

 Le piccole dell’Under 13 hanno disputato il loro primo derby casalingo contro le cugine dell’Olimpia Volley Sora alle quali si sono arrese per 0-3.

 Risultato che scotta anche quello dell’Under 16 Femminile che ancora tarda ad ingranare la marcia e, sul campo della Serie A, crolla al cospetto del CLS Volley Liri ASD con il risultato di 0-3. I parziali (23-25; 18-25; 19-25).

 Adesso è tempo per tutti i giovani atleti dell’Argos Volley di guardare dritto alle prossime gare e di cercare di trasformare in campo quanto imparato durante gli allenamenti.

 “I ragazzi del settore maschile stanno affrontando tre campionati differenti seppure il gruppo sia quasi lo stesso – spiega coach Vittorio Giacchetti -. Per l’Under 14 provinciale e l’Under 15 interprovinciale infatti, i ragazzi sono i medesimi che, con qualche innesto, partecipano anche al campionato provinciale Under 17, torneo nel quale per il momento i risultati sono abbastanza altalenanti.

Da quest’anno i ragazzi si ritrovano a giocare con il palleggiatore unico a destra, sistema di gioco al quale non erano affatto abituati, inoltre ho spostato di ruolo qualche giocatore per necessità di squadra e del singolo.

I due fondamentali nei quali il gruppo risponde meglio sono battuta e muro, ma dobbiamo ancora imparare a venire fuori da quei momenti di calo e a prendere in mano la situazione cercando di regalare meno punti possibile agli avversari, e sono sicuro che, lavorando bene ce la faremo.

Per quanto riguarda i più piccoli, come già detto, la squadra e il sistema di gioco sono i medesimi, eccetto l’inserimento del libero che nell’under 14 non è consentito dal regolamento.

Sicuramente l’Under 15 è il campionato che può aiutarci di più a crescere in quanto, essendo a livello interprovinciale, ci ritroviamo a incontrare squadre di alta caratura come Latina o Formia abituate a giocare una vera pallavolo, ragion per cui non ci basta attaccare per mettere palla a terra ma c’è bisogno di essere pronti a rigiocare ogni pallone. Può esserci molto utile anche in virtù del fatto che, in caso di vittoria del campionato provinciale Under 14, come accaduto nello scorso anno, ci ritroveremo a giocare a livello interprovinciale e, se non abituati potremmo incontrare il doppio delle difficoltà.

 Il gruppo si è dimostrato molto duttile in tutti i reparti, anche dal momento in cui ho introdotto il nuovo sistema con il palleggiatore in penetrazione per il quale, i ragazzi non hanno mostrato troppe difficoltà. I giovani atleti, come già detto, vengono da due anni consecutivi di vittorie del Campionato Provinciale che nella scorsa stagione ha visto appunto la Globo Sora A e la Globo Sora B sfidarsi nella gara della finale. Ho a disposizione quindi, ragazzi preparati ed esperti, per quanto la loro età possa permettere, fattore che sicuramente gioca a nostro favore complici anche i nuovi innesti”.

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso