CRONACA Notizie

GRAN SASSO: CAUSA MALTEMPO, IMPOSSIBILE IL RECUPERO DEI CORPI DEI DUE ESCURSIONISTI MORTI

(ANSA) – ABRUZZO Sono stati trovati morti entrambi i militari scivolati sul ghiaccio sul Gran Sasso e finiti a circa 2100 mt di quota. Si tratta di due giovani pugliesi, Giovanni De Giorgi, 26 anni, di Galatina (Lecce) e Massimiliano Cassa (28) di Corato (Bari).

Forse alla base dell'incidente la nebbia in quota che avrebbe disorientato i due alpini, partiti al mattino da Campo Imperatore, in una zona innevata. Per la ricognizione dell'area impiegato un elicottero della Forestale decollato da Rieti. Sul posto personale di Soccorso Alpino, Forestale, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

Il forte vento ha impedito le operazioni di recupero delle salme dei due giovani alpini morti sul Gran Sasso dopo essere scivolati e caduti per qualche centinaio di metri durante un'escursione. Le squadre di soccorso a terra hanno predisposto i corpi per l'imbarco sull'elicottero, ma il forte vento ha impedito l'uso del verricello. Assicurate al terreno le barelle con le salme i soccorritori sono tornati alla base. Riproveranno domani o dopodomani, condizioni meteo permettendo.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso