Comunicati Stampa CRONACA Notizie

GUIDA LO SCUOLABUS DEL COMUNE MA LA PATENTE GLI ERA STATA RITIRATA

Mattinata odierna in Pico, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa deferivano in stato di libertà un  50enne del luogo, poiché ritenuto responsabile del reato di “truffa aggravata perpetrata mediante falsa attestazione o dichiarazione a un Pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri”.

L’uomo, in data 11 maggio u.s., nel corso di un controllo alla circolazione stradale veniva sorpreso alla guida della propria autovettura sprovvisto della patente di guida, risultata già ritirata nell’anno 2009 per guida in stato di ebbrezza alcolica (art. 186 C.d.S.) e mai riottenuta, poiché inottemperante alle prescritte procedure riabilitative imposte dalla Prefettura di Frosinone.

Successivamente i militari operanti accertavano che il prevenuto, sebbene sprovvisto del necessario titolo autorizzativo, presentando false attestazioni riferite alle proprie qualità personali, dal 2010 era riuscito ad ottenere l’assunzione a tempo indeterminato presso un’Amministrazione comunale ricadente nel circondario quale autista dello scuolabus comunale, esercitando continuativamente il particolare servizio.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso