Comunicati Stampa Notizie

I CONTROLLI NOTTURNI DEI CARABINIERI

La Compagnia Carabinieri di Anagni nel corso delle notti del 9 e 10 giugno,  eseguiva  un servizio di controllo del territorio con l’impiego dei militari delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Nel corso dello stesso venivano deferite in stato di libertà cinque (5) persone e due (2) segnalate per detenzione di stupefacenti per uso personale non terapeutico,  nei territori di Anagni, Ferentino, Acuto, Paliano e Sgurgola, per i reati di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, guida in stato di alterazione psico-fisica, nonché per uso di sostanze stupefacenti e guida in stato di ebbrezza alcolica.

In particolare:

Ø  in Anagni, veniva deferito un 61enne del luogo, poiché  sorpreso alla guida della propria autovettura sotto l’effetto di bevande alcoliche;

Ø  in Ferentino, veniva deferita una persona già nota alle Forze dell’Ordine perché sorpreso alla guida della propria autovettura sotto l’effetto di sostanza stupefacente del tipo cocaina, con contestuale segnalazione alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone e sequestro del veicolo;

Ø  in Acuto veniva deferito un cittadino di Anagni  perché sorpreso alla guida di autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica. Sempre in Acuto, un giovane 21enne di Anagni veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente destinata ad uso personale non terapeutico e segnalato  alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone;

Ø  in Paliano veniva deferito un 45enne del luogo, poiché trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, debitamente occultato all’interno della propria autovettura.

Ø  in Sgurgola veniva deferito un 46enne del luogo, poiché deteneva abusivamente un coltello a serramanico di genere proibito.

Inoltre nell’ambito dello stesso contesto operativo venivano sottoposte a controllo numerose persone e nei confronti di quattro di esse, gravate da numerosi pregiudizi di polizia, veniva avanzata proposta per l’applicazione della misura di sicurezza del rimpatrio con foglio di via obbligatorio in quanto non riuscivano a giustificare la propria presenza nell’ambito della giurisdizione della Compagnia, mentre cinque (5) automobilisti venivano sorpresi alla guida di veicoli (sottoposti a sequestro) senza la prescritta assicurazione obbligatoria.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso