CULTURA

I SOLDI SI E L’AUTO NO, LA TRUFFA E’ SERVITA

Nella mattinata di ieri ad Esperia, i Carabinieri della locale Stazione, deferivano in stato di libertà un 45enne, residente nella provincia di Bergamo, (già noto per reati contro il patrimonio e la persona) per il reato di “truffa”. Le verifiche svolte dai militari, scaturite dalla querela sporta da un 32enne del posto, consentivano di accertare che il denunciato, previo annuncio di vendita di un’autovettura sul sito subito.it,  chiedeva ed otteneva un versamento di  3.595 euro sulla propria carta postepay da parte della vittima, senza mai inviare il veicolo e rendendosi successivamente irreperibile.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso