Comunicati Stampa CRONACA

IL 30 SETTEMBRE A SAN DONATO VAL DI COMINO I FEDELI DI 20 PAESI D’ITALIA

di Gianni Fabrizio

Sarà un pellegrinaggio speciale, particolare e denso di significati. Un cammino nel nome di San Donato. Ne sono protagonisti i tanti fedeli, accompagnati dai loro parroci e con i rappresentanti di rispettivi comuni, provenienti dalle venti località, di gran parte d’Italia, che hanno come protettore, il vescovo e martire San Donato. E così, sabato 30 settembre, dopo averlo festeggiato tutti, lo scorso 7 agosto, ognuno nel proprio centro, si ritrovano a S. Donato V. C., per rinnovare la fede, la devozione e la condivisione di un’antica amicizia, nel ridente e bellissimo comune della Valle di Comino. Arriveranno dopo diversi tragitti.  Partiranno da Arezzo, S. Donato di Lecce, Biccari (Foggia), Montesano Salentino (Le),  Pago Verano (Bn), Ripacandida (Pz), S. Donato di Ninea (Cs), Umbriatico (Crotone), Anzi (Pz), Frosolone (Is), Celenza sul Trigno (Ch), Esperia (Fr), Canna (Cs), Tagliacozzo (Aq), S. Donato di Pescara, Cerro Al Volturno (Is), Carbone (Pz),  S. Donato di Benevento, Guardiagruele (Ch). La ricchezza dell’evento e per il tema che esprime fa sì che i partecipanti considerino questo pellegrinaggio come un vero e proprio esercizio spirituale. Ad organizzarlo è la parrocchia sandonatese di S. Maria e S. Marcello,guidata da don Aquino Toma Teofilo, con il patrocinio della Diocesi di Sora, Cassino, Aquino, Pontecorvo,  dell’Associazione delle “Città di S. Donato”, del comune di S. Donato V.C. e, logicamente, con il supporto di  tutta la popolazione. Il programma prevede gli arrivi e l’accoglienza verso le ore 9.00,  in Piazza IV Novembre. Qui si formerà un corteo che raggiungerà Piazza Carlo Coletti, dove avverrà il saluto delle autorità e dove giungeranno, direttamente   dalla Cattedrale di Arezzo, le Sacre Reliquie del Martire Donato. Seguirà la processione che si dirigerà verso il Santuario. A mezzogiorno sarà celebrata la S. Messa, presieduta dal vescovo diocesano, mons. Gerardo Antonazzo. Al termine tutti si trasferiranno in Piazza Giustino Quadrari per un momento di amicizia e di convivialità, predisposto ed offerto dalla comunità sandonatese della Valle di Comino. Infine le partenze e l’arrivederci. Un evento che sa di fede, di tradizione, di amicizia, di riflessione, con  un cammino che unisce e fa incontrare i Comuni che hanno come protettore S. Donato.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi