Notizie Primo Piano

IL MINISTRO LORENZIN A SORA, LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO

Beatrice Lorenzin, Ministro della Sanità, in arrivo a Sora per visitare l’ospedale ‘SS. Trinità’. Il sindaco Ernesto Tersigni, esprime tutta la sua soddisfazione, sottolineando l’importanza della visita nell’ottica di una più profonda consapevolezza dei disagi della sanità provinciale. Allo stesso tempo, però, il Primo cittadino risponde alle critiche sollevate da chi ha definito questo appuntamento come una inutile passerella elettorale, apprezzando, a questo proposito, la scelta dell’ On. Alfredo Pallone di non seguire il ministro durante la sua visita.

“La visita del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, all’ospedale della nostra città, è motivo di orgoglio e di soddisfazione. Di fronte alle allarmanti considerazioni sull’efficienza dei Pronto Soccorso nella provincia di Frosinone, formulate nelle settimane scorse dalla Direzione Regionale Salute presso la Regione Lazio, insieme al collega sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, abbiamo chiesto al Ministro di venire a rendersi conto personalmente delle condizioni in cui versa la Sanità nella provincia di Frosinone, verificare i disagi vissuti quotidianamente dai pazienti, constatare la situazione che devono affrontare tanto i medici quanto gli infermieri.

A chi in questi giorni ha giudicato “inutile” la visita del Ministro poiché le competenze in materia sanitaria, con la riforma del Titolo V della Costituzione, sono ormai state trasferite alle Regioni, è opportuno ricordare quanto siano stretti i rapporti tra Ministero e Regione Lazio, che la Sanità del Lazio sia commissariata proprio dal governo di cui Beatrice Lorenzin è ministro della Salute. Noi siamo certi che al prossimo tavolo di concertazione Ministero – Regione sui temi della Salute nel Lazio, il ministro Lorenzin saprà far valere i giusti diritti della Provincia di Frosinone di avere una Sanità adeguata e moderna tanto quanto quella che hanno i cittadini di Roma.

Desidero rivolgere un plauso all’onorevole Alfredo Pallone per essere riuscito ad ottenere, in tempi così rapidi, una presenza così autorevole come quella del Ministro Lorenzin. E, soprattutto, per avere deciso di non seguirla durante il tour nei reparti, per evitare di alimentare inutili quanto sterili polemiche e dimostrando, semmai ve ne fosse bisogno, quanto la Politica sappia rispettare la sofferenza ed il dolore”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso