Notizie Primo Piano

Il Pdl riunito a Frosinone. Assenti i fratelli Tersigni.

Ernesto Tersigni, sindaco Pdl, e suo fratello Valter, candidato sotto la medesima bandiera alle ultime elezioni regionali che non partecipano all’evento più importante del partito, che ha schierato a Frosinone praticamente tutti i propri consiglieri regionali. Presso l’Hotel Cesari, infatti, i massimi vertici regionali del partito di Silvio Berlusconi si sono presentati davanti ad un folto pubblico, in occasione del convegno itinerante denominato ‘Il bluff della giunta Zingaretti’. A fare gli onori di casa, il consigliere Mario Abbruzzese.
Un evento di notevole rilevanza, durante il quale, come espressamente riconosciuto da esponenti politici del calibro di Luca Gramazio, Giuseppe Cangemi, Pietro Di Paolo, è stato più volte affermato che proprio da Abbruzzese è partita l’idea iniziale di percorrere in lungo e in largo il territorio regionale, al fine di rinsaldare i legami e tastare il polso della periferia. Un attestato non da poco, che, in vista della stagione dei congressi, potrebbe anche riservare qualche importante sorpresa. Lo stesso Abbruzzese, prestandosi come moderatore, ha coordinato il lungo e articolato dibattito, permettendo al pubblico (numerosi i sindaci dell’area di centrodestra presenti) di intervenire per descrivere le necessità dei vari enti comunali, ma anche per lanciare nuove idee e proposte per il Lazio. Molti gli interventi, tra cui anche quello, applauditissimo, del sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani.
Tuttavia, tra le tante mani alzate di sindaci che intendevano esporre la loro visione, mancava quella in rappresentanza di uno dei maggiori centri della provincia ancora in mano al Pdl. Il sindaco di Sora, Ernesto Tersigni, non ha ritenuto opportuno partecipare ad un incontro del suo partito nel quale si parlava di futuro e sviluppo. Atri impegni o isolamento? Avrà preferito fare altro, oppure, evidentemente, la ricetta per superare la crisi e per rapportarsi con i vertici del Pdl, ce l’ha già? Se così fosse, peccato che ai cittadini di Sora non l’abbia ancora fatta vedere. E se invece fosse ancora viva la delusione per non aver visto eletto, tra la schiera dei consiglieri regionali, suo fratello Valter? Difficile dare una risposta precisa. Rimane solo un dato certo: Sora, città governata da un sindaco iscritto al Pdl, non ha dato il proprio contributo in un incontro del Pdl, nel quale hanno preso la parola i sindaci del Pdl. E poi ci lamentiamo se il nostro comprensorio non viene coinvolto nei processi decisionali degli enti superiori…

Pubblicato il: 13 luglio 2013 @ 19:16

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso