Articoli Notizie

Il Sora calcio cambia proprietario: da Pomi a Pecorelli.

Quando tutto sembrava pronto per l’inizio della nuova stagione, con tutti i documenti per l’iscrizione della squadra ormai pronti, un nuovo scossone interessa l’organigramma societario del Sora Calcio. Nel corso di un’intervista rilasciata all’emittente radiofonica ‘Nuova Rete’, infatti, Augusto Pomi ha espressamente parlato di ‘pressioni per passare la mano e cedere il Sora’. Il tutto si è concretizzato in poco tempo (anche se, a quanto emerge, contatti superficiali ci sarebbero stati già da mesi) e nelle prossime ore il passaggio di proprietà sarà reso pubblico. Chi sono gli acquirenti? Una cordata (termine che ormai in voga in ambienti calcistici) di imprenditori romani, le cui figure di spicco sono Andrea Pecorelli, figlio di Mino, giornalista ucciso durante gli Anni di Piombo, e Claudio Tanzi (probabile nuovo direttore sportivo).

A questo punto, con i dettagli quasi definiti, cambieranno le prospettive del sodalizio? Ancora presto per dirlo, anche perché incombono importanti scadenza da onorare: prima tra tutte, il perfezionamento delle garanzie fideiussorie necessarie alla ratifica dell’iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Inoltre, uscito di scena Augusto Pomi, torneranno in discussione anche i progetti tecnici, a partire da quelli riguardanti il nuovo allenatore, per poi arrivare alle trattative del mercato dei calciatori.

L’auspicio, a prescindere dagli eventi accaduti, è che finalmente si possa fare un po’ di chiarezza intorno ad una società che sta per passare di mano per la terza volta in un anno: la stabilità dell’assetto dirigenziale, infatti, è condizione essenziale per costruire un futuro calcistico importante e proiettato alla crescita.

Pubblicato il: 17 luglio 2013 @ 10:45

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso