Notizie Primo Piano

IL TAR CHIUDE LE PORTE: NESSUNA PROROGA PER IL TRIBUNALE DI SORA

Anche le ultime speranze, alla fine, sono tristemente cadute. Il Tribunale di Sora è chiuso. La sezione di Latina del Tar, riunitasi il 7 novembre per entrare nel merito del ricorso presentato dal Comitato degli avvocati e dal Comune di Sora, ha respinto la richiesta di una proroga. A dire il vero, già dopo il termine della discussione di fronte ai giudici circolava un certo pessimismo sull’esito finale della vicenda.

Ora, è arrivata anche l’ufficialità. Nessuna proroga per attendere l’adeguamento tecnico e strutturale della sede di Cassino: gli uffici giudiziari che prima appartenevano a Sora dovranno immediatamente essere operativi nella Città Martire.

Secondo alcuni, tuttavia, nelle pieghe dell’ordinanza potrebbe essere rintracciato lo spazio per un ricorso al Consiglio di Stato. Ma è ancora presto per parlarne, poichè saranno necessari ulteriori approfondimenti.

Si conclude così, salvo novità dell’ultim’ora, il lungo iter giudiziario che, ormai da mesi, aveva ciclicamente acceso e spento le speranze di avvocati, amministratori e cittadini, di mantenere un patrimonio di fondamentale importanza da un punto di vista non solo professionale, ma anche di prestigio ed economico.

Ora che le vie giuridiche sono terminate, un ruolo non secondario può essere giocato dalla politica: è ancora in piedi, infatti, l’ipotesi del referendum abrogativo, che potrebbe decretare l’affossamento del riordino della geografia dei tribunali italiani. Il percorso referendario, tuttavia, è appena all’inizio e, certamente, sarà ricco di difficili ostacoli. La realtà, per ora, non lascia scampo: il Tribunale di Sora non c’è più.

>> LEGGI LA SENTENZA <<

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

GEM Srl - Soggiorni Estivi