CRONACA Notizie

INCHIESTA ‘HOUSEWORK’, ASSOLTO ALBERTO LA ROCCA: “CHI MI RIPAGHERA’ DELLE AMAREZZE SUBITE?”

“Grazie a Dio esiste anche la Giustizia!”. Queste le prime parole pronunciate da Alberto La Rocca dopo aver appreso di essere stato definitivamente assolto dalle accuse mosse contro di lui nell’ambito dell’inchiesta ‘Housework’. La Corte d’Appello de L’Aquila ha dunque messo la parola fine, dopo anni, al processo per fare luce su presunte tangenti in appalto presso il Comune di Pescara. Le indagini avevano addirittura condotto all’arresto dell’allora sindaco Luciano D’Alfonso, ora presidente della Regione Abruzzo.

L’inchiesta ebbe una forte risonanza anche a Sora, per via del coinvolgimento del noto imprenditore, che oggi vede concludersi il suo personale incubo. E adesso chi mi ripagherà per le amarezze subite? – ha aggiunto La Rocca –  e chi mi restituirà i costi per i due giudizi tra spese legali, di perizie e tutto il tempo perso nelle aule dei tribunali?”

Considerazioni, queste, certamente dettate dal sollievo per la fine di una vicenda così spiacevole, ma anche dall’amarezza per aver dovuto sopportare anni di indagini e sospetti.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso