Notizie

ISOLA DEL LIRI – ANTENNA DI MONTEMONTANO, IL SINDACO PRECISA… POCO E TARDI

Sulla delicata e complessa vicenda della mega antenna di Montemontano il sindaco di Isola del Liri Massimiliano Quadrini, dopo le proteste dei residenti che ieri hanno incontrato i consiglieri di minoranza, invia una precisazione. Ma, precisa poco e tardi.

Ecco cosa ha scritto: “La normativa nazionale in tema di installazione di antenne per i servizi telefonici, assegna ai Sindaci un ruolo di mera presa d’atto della sussistenza e della validità delle autorizzazioni rilasciate dai competenti organismi… relativamente al rispetto dei limiti di esposizione alle emissioni di onde elettromagnetiche. La normativa vigente, pertanto, non consente ai Sindaci di avere voce in capitolo rispetto alla collocazione di una antenna telefonica quale quella realizzata in località Montemontano. La installazione di tali impianti, infatti, risponde a scelte ritenute strategiche e come tali necessarie e funzionali ad interessi nazionali. I competenti uffici comunali hanno verificato tutte le autorizzazioni e tutta la documentazione tecnica, prima di concedere un nulla osta assolutamente dovuto in base alla normativa vigente. Il tutto a mezzo di atti ufficiali e di determine che non risultano essere state oggetto di rilievo e di critica da parte anche degli amministratori comunali di minoranza che solo oggi provano ad ergersi a difensori dell’ambiente e della popolazione interessata. L’Amministrazione, invece, è stata vicina ai cittadini che hanno subìto danni alle loro proprietà nella fase di realizzazione dei lavori, imponendo il ripristino dello stato dei luoghi in tempi rapidi e con un intervento qualitativo al massimo grado. Inoltre, abbiamo proceduto a richiedere all’ARPA Lazio il monitoraggio costante delle emissioni, al fine del controllo sull’impatto ambientale della installazione…“.

A non convincere e a suscitare l’indignazione della gente sono i modi e i tempi. La richiesta della società risale al 28 aprile 2020, è stata protocollata 2 giorni dopo. Nessuno ne ha saputo nulla per un anno intero. Perché? La determina con la quale il Comune di Isola del Liri ha rilasciato il nulla osta è la numero 1186 ed è datata 25 novembre 2020. Nell’atto si legge che è possibile, entro 120 giorni, fare ricorso al Tar. Il sindaco rimprovera la minoranza di non aver visto la determina. I consiglieri di minoranza sono in numerosa compagnia perché quell’atto non lo ha visto nessuno degli abitanti di Montemontano. Perchè nessuno ha visto quella determina? Perchè non l’ha vista neppure chi l’albo pretorio on line del Comune di Isola del Liri lo consulta sistematicamente? E comunque, chi sostiene di voler bene alla gente di Montemontano e frequenta quelle case, certamente ha visto il meraviglioso film del 1998 con Robert Redford dal titolo: “L’uomo che sussurrava ai cavalli”.  A Montemontano nessun sussurro. Solo grida di dolore e di rabbia. Perchè? (nelle foto parte dei documenti della vicenda)

AUDAX

 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн