AMBIENTE TURISMO

ISOLA DEL LIRI – ARRIVANO I TURISTI, LA CITTA’ MOSTRA BELLEZZE E CARENZE

Durante lo scorso fine settimana Isola del Liri è stata invasa dai turisti. Ciò ha confermato, ancora una volta, le potenzialità turistiche delle Città delle tre cascate delle quali solo due sono visitabili. Il salto di Santa Maria della Forma, interno all’ex sito industriale dismesso dell’ex Lefebvre, è sbarrato. Sbarrato perché privato anche il castello ducale e il parco di Villa Correa. Chiusa la macchina continua dell’ex cartiera Boimond. Insomma si può fare di più e di meglio. Resta il fascino innegabile della cascata verticale e di tutta la zona a valle fino al Ponte di Napoli e all’isolotto Mancini. I turisti, però, così come capita agli isolani durante la settimana hanno fatto fatica a parcheggiare. Chiuso il multipiano del Viale Garibaldi e l’interrato di Piazza Ss Triade. Manca un’area di sosta attrezzata per i camper. Ma è stato molto difficile rimediare un bagno… pubblico. Eliminato quello di piazza Ss Triade, chiuso quello di via Verdi, demolito quello di via Tavernanuova. Ci stanno quelli dei bar, forse vanno integrati con quelli chimici. Qualche turista ha cercato a lungo una fontana. (nella foto la cascata non visitabile)

AUDAX 


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso