COMUNE

ISOLA DEL LIRI – BUFERA CONTRO VITALE, LA BOVENGA LO ‘BASTONA’

Il sedicente Presidente del Consiglio comunale di Isola del Liri, Stefano Vitale ha avuto la grande capacità di far perdere la pazienza anche all’avvocato Maria Debora Bovenga. Dopo la burrascosa seduta di ieri sera ecco cosa ha scritto la Bovenga: “Riflessioni di fine Luglio (per qualcuno sana e costruttiva polemica). Al di là che si condividano o meno le osservazioni svolte nel corso di una seduta consiliare, occorre garantire il diritto di compiuta, libera e rispettosa espressione. Trovo inaccettabile essere interrotti e sovrastati proprio dalla voce di chi dovrebbe assicurare con imparzialità il regolare svolgimento dei lavori! È come se l’arbitro di una partita di calcio si trasformasse all’improvviso in giocatore di una delle squadre in campo ed ostacolasse lo svolgimento delle azioni di chi ritiene avversario. Ma dove è finita la neutralità che consente il corretto svolgimento della funzione di garanzia dell’intero Consiglio? La confusione tra ruoli ed atteggiamenti “para assessorili” – anche quando si deve essere super partes – rappresentano un problema serio se non si recupera il giusto equilibrio. Buon Sabato a tutti!“.

Come darle torto. Il ruolo istituzionale sta stretto a Stefano Vitale, lo svolge molto male. Si muove come un elefante in una cristalleria. A questo punto il sindaco potrebbe, forse dovrebbe farlo entrare in Giunta, al posto di uno dei tanti assessori “assenteisti”. Almeno è presente.

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati
Di Stefano Luca