COMUNE

ISOLA DEL LIRI – CHIESTE LE DIMISSIONI DELL’ASSESSORE MASSIMO D’ORAZIO

Il gruppo consiliare di minoranza del Comune di Isola del Liri ha chiesto le dimissioni dell’assessore Massimo D’Orazio. L’iniziativa è stata posta in essere attraverso un  manifesto nel quale è stato riprodotto un articolo pubblicato dal quotidiano nazionale la Repubblica relativo all’infornata di Allumiere. L’assessore isolano, collaboratore del Presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini, è stato recentemente assunto come impiegato a tempo indeterminato, categoria C1, al Comune di Guidonia che ha attinto, dopo la Regione Lazio, alla graduatoria fatta dal piccolo Comune di Allumiere. Su questa vicenda il presidente Nicola Zingaretti è apparso molto imbarazzato, il deputato Matteo Orfini ha chiesto di fare chiarezza. Silenzio assoluto, invece, a livello provinciale con il segretario del Pd, Luca Fantini che non ha ancora ritenuto opportuno pronunciarsi. Tace anche Francesco De Angelis e tacciono gli esponenti locali del Pd.  Ora c’è questa pubblica richiesta del gruppo consiliare di minoranza di dimissioni di Massimo D’Orazio. Lo farà? Non crediamo. Indipendentemente dall’infornata di Allumiere, farebbe bene a dimettersi anche perché fino ad oggi si è distinto solo per le numerose assenze dalle riunioni di Giunta. (nella foto testata e titolo dell’articolo sopra ai quali è stato aggiunto un fascione con la richiesta di dimissioni)

AUDAX

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн