COMUNE

ISOLA DEL LIRI – DEBORA BOVENGA: ‘D’ORAZIO SEGUA L’ESEMPIO DI BUSCHINI’

“Vivere per la Politica o vivere di politica?”. A porre questa interessante e attualissima domanda è l’avvocato Debora Bovenga (foto), consigliere comunale di minoranza di Isola del Liri, che aggiunge: “Molti titolano “Concorsopoli Pd” ed avanza il dubbio che la Regione Lazio sia diventata lo “Stipendificio” dei funzionari dem. Intanto il Presidente del Consiglio regionale, Mauro Buschini, “scaricato” da Nicola Zingaretti, si è dimesso e si attendono le decisioni dell’intero ufficio di presidenza”. Debora Bovenga pone una seconda domanda: “Ad Isola del Liri che aria tira? L’Assessore esterno alla Cultura della Città delle Cascate, Massimo D’Orazio è uno degli assunti nell’ambito della vicenda. L’Assessore D’Orazio – a mio parere – non ha segnato in modo indelebile la storia culturale della Città ma soprattutto per fugare ogni dubbio di essere stato traghettato con l’indennità di assessorato verso un’assunzione a tempo indeterminato forse confezionata politicamente, non sarebbe opportuno che seguisse le orme di Buschini?”.

A questa terza domanda la risposta è certamente: si! Ma le dimissioni dell’assessore, esterno alla cultura, sarebbero opportune anche se non fosse rimasto coinvolto nell’infornata di Allumiere. Massimo D’Orazio, in questi due anni di consiliatura, è stato esterno alla cultura ed esterno alla Giunta. Si è fatto notare solo ed esclusivamente per le assenze alle riunioni dell’esecutivo. Del resto non vive più in Città, collabora in Regione con l’ex presidente del Consiglio regionale, lavora al Comune di Guidonia, trovatelo voi se ne siete capaci il tempo per partecipare alle riunioni di Giunta a Isola del Liri. 

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн