COMUNE

ISOLA DEL LIRI – DIRIGENTI E FUNZIONARI IN “FUGA” DAL MUNICIPIO

E sono quattro. La “fuga” di funzionari e di dirigenti dal Comune di Isola del Liri non si ferma. Sono bastati due anni per demolire la struttura apicale del Municipio nella quale si è aperta una vera e propria voragine. Ai tre nomi che si conoscevano, alcuni sono già in servizio presso l’Agenzia delle entrate, se ne è aggiunto un quarto. Dopo l’ennesima, dura contrapposizione, pare con il sindaco Massimiliano Quadrini e un consigliere comunale, una dirigente ha rotto gli indugi ed ha formalmente accettato il Comando presso l’Agenzia delle Entrate. La decisione pare sia stata comunicata anche al primo cittadino. Le ragioni della sofferta decisione non sono ancora note. Qualcuno arriva a ipotizzare che siano addirittura più di centomila. Forse saranno anche di più. Forse è un sinistro, per qualcuno non si può escludere un destro. Resta la sostanza delle cose: la dirigente ha accettato il Comando presso l’Agenzia delle Entrate. Come detto, nella struttura apicale del Comune si è aperta una voragine che il prossimo mese di luglio si allargherà ulteriormente con il pensionamento del Comandante dei Vigili Urbani. In Città c’è chi ha lavorato decenni per costruire consensi e chi in due anni sta sfasciando tutto. Virgilio nell’Eneide scrisse: “Facilis descensus Averni”. Siccome non siamo nel Tartaro, la traduzione locale può essere questa. “E’ facile la discesa dal Municipio”.

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso