CRONACA

ISOLA DEL LIRI – MOVID… ISOLA, DEPRIMENTE REPORTAGE DI SCALA

“Una immensa pattumiera e i liquami scorrono un po’ ovunque”. A questa conclusione è arrivato il consigliere comunale di minoranza Gianni Scala che, questa mattina alle 5, si è fatto un giro nel centro storico di Isola del Liri. “Ho volute vedere – ha spiegato – come viene ridotta la Città dopo una serata di movida. I rifiuti sono sparsi ovunque, i cassonetti e i cestini sono insufficienti. L’ordinanza per la vendita delle bibite è assolutamente inutile, Ci sono bottiglie sparse ovunque. Ne ho trovate alcune anche da cinque litri di vino”. Uno scenario deprimente. Il consigliere comunale Gianni Scala aggiunge: “Ciò che mi ha sconcertato è che il centro storico, nella sostanza delle cose, si trasforma in un enorme bagno pubblico all’aperto. In piazza Trito da dietro un furgone scorreva un fiume di liquami, c’erano escrementi e vomitate. Ovunque un olezzo insopportabile”. La conclusione alla quale arriva Gianni Scala è tutt’altro che positiva: “Dalla Città sono scomparse le famiglie ed è arrivato il momento di fare seriamente i controlli. Occorrono più cassonetti, più cestini e tanti bagni pubblici chimici. Così non si può andare avanti. Io mi vergogno di come viene ridotta la mia Città”.
Tommaso Villa


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso