COMUNE

ISOLA DEL LIRI – MOZIONE DI SFIDUCIA PER L’ASSESSORE D’ORAZIO

Una mozione di sfiducia nei confronti dell’assessore esterno Massimo D’Orazio. E’ stata formalizzata al sindaco di Isola del Liri, Massimiliano Quadrini dai cinque consiglieri comunali di minoranza: Diego Mancini, Antonella Di Pucchio, Maria Debora Bovenga, Gianni Scala e Mauro Tomaselli. Nella mozione, tra le altre cose si legge:
1) che da notizie diffuse negli ultimi giorni da numerosi organi di stampa è stata riferita all’opinione pubblica la vicenda definita “Concorsopoli”, che ha interessato la Regione Lazio in merito ad alcune assunzioni operate nei Comuni di Allumiere e Guidonia;,
2) che, a seguito di tali notizie, il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, On. Mauro Buschini, ha deciso di rassegnare le sue dimissioni da tale carica, motivandole espressamente “per ragioni di trasparenza”;
3) che in tale vicenda è stato ripetutamente riportato dai numerosi organi di stampa anche il nominativo dell’attuale Assessore del Comune di Isola del Liri Massimo D’Orazio, che sarebbe stato assunto dal Comune di Guidonia;
4) che, per le stesse “ragioni di trasparenza” motivate dall’On. Mauro Buschini , anche l’assessore Massimo D’Orazio avrebbe dovuto avvertire la “sensibilità” di rassegnare le proprie dimissioni dall’attuale carica ricoperta in seno alla Giunta Comunale di Isola del Liri.

I consiglieri di minoranza hanno espressamente chiesto che la Mozione, ai sensi dell’art. 50 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari, venga inserita come “Proposta di Deliberazione” all’Ordine del Giorno della prima Seduta Consiliare utile, per essere esaminata e messa a votazione dal Consiglio Comunale.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati