DISSERVIZI TRAFFICO

ISOLA DEL LIRI – QUANDO IL PASSAGGIO A LIVELLO E’… UMANO

Lungo la linea ferroviaria Roccasecca – Sora – Avezzano negli ultimi mesi stanno capitando fatti un po’ singolari. A volte anche pericolosi, altre curiosi. Fortunatamente non si tratta di una linea “Tav” ma di una linea “Bas”, treno a bassa velocità e si può rimediare. Questa mattina alle ore 8.37 la “Littorina”, si chiama così perchè si tratta di un treno automotrice che risale al ventennio, mentre viaggiava da Sora in direzione di Isola del Liri, è stata costretta a fermarsi sul ponte in ferro che supera il fiume Fibreno. Le sbarre del passaggio a livello erano rimaste alzate. Il capotreno non si è scomposto, è sceso dal treno… in corsa, ha fermato le auto in arrivo dalla Cittadella ed ha chiesto “aiuto” a un uomo di fermare quelle in arrivo da Carnello. Subito dopo la “littorina” ha ripreso la sua “corsa” verso la Città delle tre cascate, quasi sicuramente recuperando il tempo perso. Puntuale, quasi come un orologio svizzero. (nella foto il treno fermo)

AUDAX


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso