Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

ISOLA DEL LIRI – VENERDI’ IL “VINCERA’ L’AMORE DAY”

Nell’ambito della popolarissima ricorrenza della festa di Sant’Antonio (loc. Via Arpino Isola del Liri/17-19 giugno 2016), venerdì 17 giugno alle ore 21.00 torna il Vincerà l’Amore Day edizione 2016, concerto di Luigi Capobianco dedicato ai temi della diversità, intesa come una normalità più grande in grado di abbracciare ed integrare il mondo della disabilità e non solo attraverso abilità e talenti inaspettati.

Giunto alla sua terza edizione, dopo l’enorme successo dell’anno scorso, che ha visto sul palco tra i numerosi ospiti anche l’immensa Cheryl Porter, che ha dedicato a tutti i presenti un momento di vocalità unico regalando alla nostra città pura magia,  il Vincerà l’Amore Day vuole celebrare la diversità come volano di talento ed emozioni positive.

Il Vincerà l’Amore Day è il giorno delle possibilità, dove  “se puoi sognarlo puoi farlo” e farlo bene.

La diversità, come la natura insegna è ricchezza e scoperta, scoperta di cose inaspettate e per questo meravigliose.

Anche quest’anno alla festa saranno presenti tutte le associazioni e i centri diurni della zona, e anche quest’anno ci sarà un super ospite ad impreziosire il Vincerà l’Amore Day 2016, il grande cantautore ed interprete Aleandro Baldi, che ha accettato con entusiasmo di presiedere questa serata artistica piena di talento ed emozioni.

La presenza di Aleandro Baldi aggiunge un cono di luce al già forte messaggio della serata, il cantautore con la sua vita e la sua storia ha dimostrato che davvero “se puoi sognarlo puoi farlo”. La diversità aggiunge complessità ma non impedisce di raggiungere un sogno, lì dove c’è talento, il talento vince.

Luigi snocciolerà durante tutta la serata la sua musica accompagnato come sempre dal mitico gruppo Club Mario, con il quale la collaborazione è divenuta ormai grande amicizia, affetto e riconoscimento e che ha visto durante quest’anno la nascita di nuove canzoni che Luigi ha presentato in numerosi concorsi canori nazionali. Ultimo in ordine di tempo “Je so Pazz” dedicato all’indimenticato Pino Daniele nel quale Luigi si è aggiudicato il podio e l’apprezzamento di una giuria tecnica di notevole spessore.

La serata di venerdì sarà presentata dal grande artista locale Cristiano Gabriele, ospite del Vincerà L’Amore Day 2015, da allora lo scambio musicale e umano con Luigi non si è più interrotto, fino a divenire oggi il presentatore del Vincerà L’Amore Day 2016.

Durante la serata di venerdì Luigi si esibirà con numerosissimi ospiti, che subito hanno accettato di divenire coprotagonisti di una serata unica e speciale.

In particolare con Giuseppe Paino dei Club Mario canterà alcuni brani del grande Ligabue, mentre con Cristiano Gabriele ci regalerà un’inedita sorpresa in pieno stile Cristiano. Non mancherà l’esibizione con Adele Rossi, insegnante di canto dell’Accademia Musicale Isolana e assolutamente unico e “diverso” nel suo genere si presenta il duetto previsto con Aleandro Baldi che ci regalerà anche una sua inedita interpretazione da solista.

Ma oltre la musica, anche il ballo! Ad impreziosire la serata i campioni europei di tango argentino Gioia Abballe e Simone Facchini.

La band che accompagnerà tutta la serata sarà composta dai grandi musicisti Giuseppe Paino, Daniele Petricca, Mattia Cestra e altri talenti locali.

Ad una manifestazione così importante nei valori non mancheranno le autorità locali chiamate a rispondere sui temi della diversità e delle pari opportunità, interverranno il Sindaco di Isola Vincenzo Quadrini e il Senatore Francesco Scalia.

A completare la serata, a testimonianza del messaggio e del valore del Vincerà l’Amore Day l’intervento del parroco Don Dante Gemmiti.

È per tutti i valori che il Vincerà l’Amore Day vuole rappresentare che vi chiediamo di abbracciare questo progetto, che fa grande per una sera la nostra città, così come grande e meraviglioso è il mare della diversità.

Contatti

Pagina facebook: https://www.facebook.com/luigicapob

 

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCulSWPFnTRiN2MddzkuakPg

Aleandro Baldi -Biografia:

Polistrumentista e cantautore di talento, non vedente dalla nascita, da bambino trascorre diversi anni in un istituto per ciechi, come egli stesso ha scritto nel libro autobiografico Il sole dentro. Viene scoperto nel 1986 da Giancarlo Bigazzi che ne intuisce le sue grandi possibilità.

Partecipa nella “Sezione giovani” al Festival di Sanremo con la canzone La nave va, da lui stesso composta e arrangiata, e si classifica secondo. Con l’omonimo album di esordio Baldi inizia a conquistare i favori del pubblico e trionfa, sempre nella sezione giovanile, a “Un disco per l’estate”.

La consacrazione come uno dei migliori cantautori italiani arriva nel 1992 quando, in coppia con Francesca Alotta, vince la categoria “Nuove Proposte” della rassegna canora sanremese con Non amarmi: brano che rimarrà primo in classifica per dodici settimane.

Sempre nel 1992 vince anche “Un disco per l’estate” e il “Cantagiro”, imponendosi col brano Il Sole.

Nel 1994, tornato sul palco dell’Ariston tra i “Campioni”, con la canzone Passerà, si piazza al primo posto della classifica finale, conseguendo quel successo a lungo cercato.

Nel 2000, la versione spagnola di Non Amarmi, interpretata da Jennifer Lopez e Marc Antony, vende 8 milioni di copie, dando all’artista toscano popolarità a livello internazionale. Un consenso che lo invoglia, nel 2002, a pubblicare la raccolta “Il meglio e il nuovo”. Nel 2005, inoltre, il quartetto “Il Divo” rivisita Passerà e scala tutte le classifiche del mondo con oltre 3 milioni di album venduti.

Nel 2007, decide di rimettersi in gioco con l’album “Liberamente tratto”, che sarà ispiratore anche di un nuovo tour nazionale. Due anni dopo riceve il Premio Mia Martini Speciale «per avere portato la musica italiana nel mondo».

Ma il 2010 è per Aleandro Baldi un anno ancora più importante, perché avrà la possibilità di coronare un sogno che coltivava fin da ragazzo ed al quale non aveva mai rinunciato: diplomarsi in chitarra al conservatorio. All’esame finale conseguirà il voto di 10 su 10. Un traguardo aspirato lungamente e raggiunto nonostante le tante difficoltà incontrate.

Il 21 febbraio 2012, in occasione della giornata nazionale del braille, partecipa come testimonial alla realizzazione del videoclip “Un Brivido”, con un’inedita e toccante interpretazione. Il brano era già stato premiato dall’Istituto G. Gaslini per l’importanza del tema sociale trattato.

Successivamente l’artista si dedica con passione allo studio della musicoterapia. È proprio in questo ambito che ritrova l’amico e collega Riccardo Azzurri, e incide “Firenze madre”. Il 19 maggio 2014, in occasione della partita del cuore, i due cantautori si esibiscono allo stadio Franchi di Firenze davanti a 40.000 persone. Bellissima come sempre l’interpretazione, con una voce e sensibilità fuori dal comune.

Luigi Capobianco – Biografia:

Luigi ha un talento innato per la musica, nonostante le difficoltà che lo accompagnano dalla nascita, suona ad orecchio dall’età di 3 anni tastiera, fisarmonica e chitarra. Compone proprie melodie e scrive testi.  Ha frequentato la Scuola di Musica Marco Simeoni di Roma, l’Accademia Musicale Arte nel Cuore (Roma) per i corsi di canto e piano ed è iscritto all’Accademia Musicale Isolana da circa 10 anni per canto, tastiera, chitarra e batteria. Grande fan di Gianni Morandi con il quale si è esibito durante il suo Raduno Nazionale organizzato il 7 dicembre 2009 presso il Palalottomatica a Roma, ricevendo dallo stesso apprezzamenti e complimenti circa la professionalità dell’esibizione. Inizia a calcare i primi veri palcoscenici nel 2011 ricevendo subito dagli addetti ai lavori apprezzamenti per la sua voce e il suo talento. Numerosi i riconoscimenti artistici : Semifinalista Concorso Festival Show 2015, Secondo Classificato Festival Internazionale “Onde Sonore “ Jesolo, 13-15 marzo 2015, Classificato tra i primi 40 del Concorso Area Sanremo 2014, Semifinalista per il concorso Festival Show 2012 Finalista per il concorso Stella per una Notte (Salerno 20 Luglio 2011), Semifinalista per  il 14° Festival di voci d’oro 50 Anni & Dintorni (Monte Catini Terme 17 Luglio 2011), Secondo turno di Selezioni Area Sanremo 2011, Tour Music Fest (Roma Settembre 2011).

Nel 2014 istituisce la prima giornata in musica dedicata alla diversità, nasce il “Vincerà l’Amore Day”, concerto dedicato al talento che non conosce barriere.

Nel 2015 incide il suo primo disco “Vincerà l’Amore “ con 11 brani inediti.

Nel 2016 arriva terzo alla kermesse musicale “Je so Pazz” Fiuggi (Giugno 2016)

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso