Notizie

JUNIORES BEFFATA IN CASA DAL CYNTHIA

Sora: LUDOVICI, POLSELLI, AGNOLETTI, CONTI, DI MAMBRO, PRATA, PECORARO (60′ CAPOBIANCO), LOMBARDI (70′ D’ALBENZIO), LILLA, SANTARONI (75′ ODDIRI), DI IORIO a disposizione: PALLADINELLI, CANCELLI, CELLUCCI, PORRETTA, LOMBARDI G., BRUNI all. TANZILLI
Cynthia: BARILLI, PAPALINO, MIGNUCCI, CANDIDI, MORELLI, LUCARELLI, BELLI, SARDINI, ROTONDI, SPINOSA, REALI a disposizione: CAVALLI, FRASCA, DARELLI, DE CUBELLI, VARI, LUCCIONI  allenatore GRECI

Alla fine e’ stata una delusione ed un boccone amaro per i bianconeri di Tanzilli che dopo un primo tempo condotto alla grande si sono dovuti arrendere alla determinata reazione dei romani nella ripresa. Parte forte il Sora, buone trame, intensita’ massima, pressing e ripartenze che creavano pericoli nella retroguardia genzanese. Squadra quella del Cynthia molto quadrata, arcigna , determinata con due attaccanti molti veloci e scaltri che impensierivano spesso capitan Prata e compagni ed infatti  passava in vantaggio al 20′ grazie  ad  una superficiale lettura difensiva dei sorani. Rabbiosa la reazione dei sorani,  il Cynthia andava in difficolta’ ;   ben quattro gli  ammoniti in quindici minuti e veniva raggiunto da Giorgio Lilla che di testa su una punizione dalla destra di Lorenzo Santaroni, partita superba la sua, insaccava per il meritato pareggio al 30′. Ma non finiva qui . Il Sora metteva alle corde la squadra romana e dalla destra confezionava una serie di azioni e cross pericolosi con Lombardi, Polselli e Prata che a stento la difesa avversaria respingeva. Su una respinta con conseguente angolo per i bianconeri giungeva il vantaggio sorano con Conti al 35′ che direttamente da angolo battuto da Di Iorio di testa girava sotto la traversa. Gran primo tempo dei ragazzi sorani di mister Tanzilli che andavano meritatamente a riposo in vantaggio. Nella ripresa il Cynthia parte fortissimo. Per venti minuti assedia l’area di rigore sorana ed i bianconeri non riescono a alleggerire la manovra avversaria. Su una punizione molto dubbia dalla destra scaturisce il meritato pareggio genzanese con la difesa sorana statica che lascia inserire e staccare a rete un difensore avversario. 2 a 2 . A questp punto il Sora, grazie anche a dei cambi effettuati da Tanzilli, cerca di ritrovare equilibrio ma la determinazione l’ agonismo e la scaltrezza  maggiore dei romani  riesce a ribaltare la situazione. I ragazzi bianconeri perdono metri e confronti diretti , Agnoletti viene espulso ingenuamente ma e’ solamente una ennesima distrazione difensiva a farli capitolare. A dieci minuti dal termine da un cross innocuo dalla sinistra la palla arriva lentamente sul secondo palo dove va a staccare Rotondi liberamente . La palla viene deviata sulla traversa da Ludovisi , danza su di essa per ricadere tranquillamente in campo. I difensori sorani , fermi, rimangono a guardare il pallone senza accorgersi di Spinosa che sbuca loro alle spalle e va ad insaccare a porta vuota. Delusione per i sorani e per  Stefano Tanzilli che credeva oggi di portare a casa un  risultato positivo . Vince il Cynthia per 3 a 2

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso