Te lo dico in rima

LA BELLEZZA DELLA SPOSA

Quanto sei bella, amata mia, quanto sei bella!

Gli occhi tuoi sono colombe,
dietro il tuo velo.
Le tue chiome sono come un gregge di capre,
che scendono dal monte Gàlaad.
I tuoi denti come un gregge di pecore tosate, che risalgono dal bagno, tutte hanno gemelli, nessuna di loro é senza figli.

Come nastro di porpora le tue labbra. La tua bocca è piena di fascino; come spicchio di melagrana è la tua tempia dietro il tuo velo.

Il tuo collo é come la torre di Davide, costruita a strati. Mille scudi vi sono appesi, tutte armature di eroi.

I tuoi seni sono come due cerbiatti, gemelli di una gazzella, die pascolano tra i gigli. Primo che spiri la brezza del giorno e si allunghino le ombre, me ne andrò sul monte della mirra e sul colle dell’incenso.

Tutta bella sei tu, amata mia, e in te non vi é difetto.

(Tratto da IL CANTICO DEI CANTICI)

 

Foto tratta da www.settemuse.it

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso