Comunicati Stampa CRONACA Notizie

LA DENUNCIA DI FARE VERDE – L’AREA DI COLLE CIPULLO DEVASTATA DAI BARBARI DI FERRAGOSTO

Da Fare Verde Monte San Giovanni Campano, riceviamo e pubblichiamo:
A partire dall’Illuminismo il termine civiltà che indicava dapprima il «buon gusto» e le «buone maniere», è diventato sinonimo di progresso ma si vede che l’Illuminismo non ci è passato a monte San Giovanni Campano; gli incivili sono rimasti nel loro stato di minorità e quindi hanno bisogno sempre di una guida di un altro. Un giro di parole per dire che screanzati hanno inzozzato l’Area Verde Colle Cipullo lasciando i segni di sporcizia e di mero  vandalismo. Questi signori privi di buone maniere hanno dapprima divelto il cancello in legno dell’Area Verde e poi non contenti dopo il loro bivacco hanno pensato bene di lordare l’Area con piatti di plastica, bottiglie di birra, residui di cocomero, panini con le salsicce, plastica, pasta, cassette di plastica, bottiglie di plastica e nella scelleratezza hanno abbandonato perfino un fiasco di vino da tre litri. Fare Verde segnala al Comando di Polizia Locale quanto è accaduto e chiede alla Polizia Locale di recarsi ,  nei giorni di gita fuori porta, presso l’Area Verde all’orario di pranzo per fare una ripresa panoramica dei presenti in modo da poterli identificare se l’Area Verde si dovesse presentare nuovamente in queste condizioni.

Per ultimo fino a quando non cambierà la gente questo posto non potrà migliorare e la corretta educazione Ambientale deve iniziare proprio dalle Istituzioni con un programma di informazione capillare seguito subito dopo dalla dura repressione con multe salatissime per arrivare alla denuncia nei casi più gravi.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati